rotate-mobile
Calcio a 5

Futsal, Serie C Femminile: la Cantera ferma l'Es Chieti (5-2) e riapre il campionato

Spettacolo al Palarigopiano nel posticipo della 1a giornata di ritorno: le pescaresi impongono il primo stop stagionale alla capolista e si portano al terzo posto, a meno tre dalla vetta

La Cantera Adriatica Pescara ferma la corsa dell'Es Chieti e riapre la lotta per la promozione in A2. Spettacolo ieri sera al Palarigopiano nel posticipo della prima giornata di ritorno del campionato di Serie C Femminile di calcio a cinque. Le pescaresi di Alessandra Gabrielli iniziano il 2022 nel migliore dei modi, balzando al terzo posto in classifica a tre punti dalle neroverdi.

Apre la serata lo scavino di Fusco davanti a Barbetta: 1 a 0 Cantera e gara in salita per le teatine. La partita è divertente e giocata su ritmi altissimi da una parte e dall’altra. Nel finale di primo tempo diventa addirittura esplosiva. Prima Pedante trova il pari in maniera fortuita con un passaggio in verticale che sorprende tutti e buca Nardulli. Ma il Cantera non ci sta e alla prima occasione rimette la testa davanti: al 29’ ancora Fusco, brava a bruciare in velocità Pedante e superare con un rasoterra il portiere teatino. Nel recupero, Ruggieri – la più giovane in campo, classe 2003 – si gira sul destro e sorprende ancora Barbetta per il 3 a 1.

Secondo tempo apertissimo, con la formazione ospite a fare la partita per cercare di accorciare lo svantaggio e tornare in corsa e le biancazzurre pronte a ripartire, ma meno pericolose rispetto alla prima frazione di gioco. A metà tempo Silvetti segna il 2-3 e per qualche minuto le certezze delle biancazzurre vacillano. Poi però sale in cattedra capitan Masciulli (23° gol stagionale), approfittando della mossa del portiere di movimento dell'Es Chieti e bucando l'improvvisata numero uno Pedante per il 4-2 che pesa come un macigno sulla partita. Chiude i conti a due minuti dal termine Fusco, togliendosi lo sfizio della tripletta personale che fa esplodere il popolo della Cantera, presente in gran numero sugli spalti.

Il sogno serie A2 è ancora alla portata delle ragazze del presidente Giannetti.

Il tabellino

Cantera: Nardulli, Fusco, Masciulli, Cicala, Verzulli, Confessore, Kovalenko, Toro, Di Fazio, Calvano, Ruggieri, Tontodonati. All. Gabrielli.

ES Chieti: Barbetta, Paoletti, Mattioli, Pedante, Faraone, Di Renzo, Nobilio, Santini, Brattelli, Malatesta, Silvetti, Secone. All. Maione.

Reti: 8’ p.t. Fusco (CA), 27’ p.t. Pedante (ES), 29’ p.t. Fusco (CA), 32’ p.t. Ruggieri (CA); 14’ s.t. Silvetti (ES), 25’ s.t. Masciulli (CA), 28’ s.t. Fusco (CA).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, Serie C Femminile: la Cantera ferma l'Es Chieti (5-2) e riapre il campionato

IlPescara è in caricamento