rotate-mobile
Calcio a 5

Futsal, Serie A Femminile: il Pescara apre la stagione sul campo della Lazio

Domani pomeriggio le biancazzurre di Morgado giocano la prima di campionato in trasferta contro le capitoline. Coppari: "Con loro sempre sfide molto dure"

Ritorno in campo con un giorno di anticipo per il Futsal Pescara Femminile che avrà l’onore – insieme alla Lazio - di aprire la stagione 2022/23 della Serie A, partendo sabato pomeriggio dal campo di Fiano Romano contro le biancocelesti. La partita sarà trasmessa in diretta streaming su www.futsaltv.it. La trasferta, poi la doppia amichevole con i Paesi Bassi con la Nazionale e poi di nuovo campionato con la prima in casa: per Ludovica Coppari sta per tornare una bellissima “normalità”.
“Un conto è l’allenamento senza nulla in palio la domenica, un conto è l’allenamento orientato alla partita e a quei tre punti che danno sempre uno stimolo in più. Ci sarà un po’ di emozione, ma non vedevamo l’ora di poter rompere il ghiaccio e ho buone sensazioni perché anche le nuove ragazze si sono ambientate bene e so che a livello di squadra ci verrà facile andare nella stessa direzione. Attenzione, però, alla Lazio, contro la quale - al di là delle loro assenze – ci sono state sempre sfide molto toste. Essendo la prima, poi, chiaramente non saremo al 100%, ma conterà la voglia che ci metteremo perché loro daranno il massimo per vincere in casa”.
Tra 4 giorni la partenza della regular season e tra 12 giorni l’impegno con la maglia azzurra, insieme a lei altre 5 pescaresi che cercheranno di guadagnarsi il posto in vista del Main Round dell’Europeo.
“Ricevere la convocazione della Nazionale è sempre qualcosa di bellissimo, dividerla con chi vedo tutti i giorni ancora di più. Per il momento il pensiero è prevalentemente alla Lazio, ma – se mi ci fai pensare – a Salsomaggiore Terme sarà una settimana importante per cercare di capire a che punto siamo. Spero che quest’anno riusciremo a fare ancor meglio che in passato perché siamo cresciute tanto: vorrei davvero che fosse la volta buona per tornare a casa non solo con tanti applausi, ma anche con il tanto ambito pass per l’Europeo. Ci siamo fermate due volte al Main Round contro le campionesse in carica della Spagna, ora affronteremo Slovenia, Bielorussia e il Portogallo finalista che non sarà più abbordabile delle iberiche, ma – anche se non siamo ai livelli di quest’ultima – io penso sempre che nulla sia impossibile e credo che sarà lo stesso per tutte le mie compagne”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal, Serie A Femminile: il Pescara apre la stagione sul campo della Lazio

IlPescara è in caricamento