rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio a 5

Futsal Pescara 1997, contro il Ciampino Aniene tocca a Eric

Il laterale italobrasiliano, 31 anni, arrivato da pochi giorni ma subito in campo domani alle 15 per l'11a giornata: "Sono pronto, ho un debito con Pescara dopo la retrocessione dell'anno scorso e voglio riscattarmi"

Senza gli squalificati Gui e Mazzocchetti, con Mammarella e Villalva ancora sulla via del recupero, il Futsal Pescara 1997 domani pomeriggio sul campo del Ciampino Aniene in costante crescita si affida anche all’entusiasmo dell’ultimo arrivato: il laterale offensivo Eric Da Silva, 31 anni, ingaggiato nell’e ultime ore dal Cormar Polistena.
Eric ha già svolto alcuni allenamenti con i nuovi compagni, alcuni dei quali già conosciuti nella precedente esperienza con la Colormax Pescara. Compreso il coach Palusci, che lo ha voluto di nuovo nel suo roster.
“Ho passato gran parte della mia carriera qui a Pescara. Mi ha fatto davvero piacere ricevere la chiamata della società e avere la chance di tornare qui – dice dopo la rifinitura terminata al Palarigopiano – . Stavo andando via dal Polistena, stavo valutando alcune proposte, ma poi è arrivata la possibilità di tornare a Pescara e non ho avuto dubbi”.
E’ arrivato con tanta voglia di scendere in campo, aiutato anche dalla conoscenza rodata delle idee di Palusci e di diversi compagni di squadra: Coco Schmitt, Ferraioli, Andrè, Morgado e Mazzocchetti. “Sto bene, qui conosco tanti compagni. Il futsal di Palusci è quello che piace a me. Mi sento pronto. Cercherò di essere al cento per cento domani. La squadra viene da due sconfitte e io voglio dare il massimo per aiutare i compagni”.
Nella passata stagione ha vissuto sulla sua pelle la cocente delusione per la retrocessione in A2 della Colormax: “Mi sento in debito con il mister e i compagni. L’anno scorso fu davvero dura. Spero di cancellare quella macchia”.
Il Ciampino l’ho affrontato già con il Polistena: “Una squadra molto tecnica, con valori individuali ben noti da tutti, esperta. Dobbiamo dare il massimo sul loro campo, che è difficile per tutti, ma se giochiamo dando tutto quello che abbiamo possiamo anche riportare punti qui a Pescara”.
Fischio d’inizio alle ore 15. Arbitrano De Pasquale di Marsala e Saggese di Rovereto, crono Ribaudo di Roma2. Diretta streaming su www.futsaltv.it.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Futsal Pescara 1997, contro il Ciampino Aniene tocca a Eric

IlPescara è in caricamento