Martedì, 26 Ottobre 2021
Calcio a 5

Amparo sull'ottovolante del Futsal Pescara Femminile: "Qui valori irrinunciabili"

La stella spagnola resta con le Campionesse d'Italia: "Il prossimo campionato? Il Falconara sulla carta si è attrezzato ancora di più, ma credo fortemente nel gruppo e nella forza dell'unione

Dalla Spagna con furore per dire ancora una volta sì al Pescara Futsal Femminile. Amparo Jimenez Lopez scrive nero su bianco il suo nome nel roster della squadra che ha scelto per l'ottavo anno consecutivo. È arrivata in Italia da big, è diventata leggenda in biancazzurro. Portando in alto non solo la sua squadra, ma anche la sua Nazionale, vincitrice dell'unico Europeo femminile disputato fino ad ora. Ampi, 4 lettere che dicono tutto: fedeltà, appartenenza, sacrificio. Ma cosa vuol dire per lei il Pescara?
"Far parte di questa società è un privilegio enorme. Questo sport è collettivo e qui ho trovato un gruppo quasi immutato con il quale posso lavorare da tanti anni. Quando sono arrivata qui - spiega la numero 7 - l'ho fatto perché ho visto determinati valori sportivi ed esserci ancora, dopo ben 8 stagioni, conferma a me stessa quello che ho visto il primo giorno: continuo a scegliere il Pescara perché la mia visione dello sport si sposa con la sua, la sua filosofia è anche la mia".
"Call it magic, call it true", recita una canzone. Magico e vero, come gli ultimi giorni di un campionato che l'ha portata di nuovo sul tetto d'Italia, pur dovendo guardare i minuti più intensi dagli spalti del PalaBadiali a causa di un infortunio.
"È stata una finale non giocata - ricorda la spagnola - ma da fuori, ho fatto il possibile per incitare le mie compagne. Ho sempre confidato nel lavoro di squadra e non vedo l’ora di continuare a lavorare con lo Scudetto sul petto".
Collettivo ormai vicinissimo al primo raduno dell'anno con una fisionomia molto simile quella della passata stagione.
"Ho tanta sete di allenamento - carica Ampi - e sono sicura che poter lavorare su una squadra che è quasi la stessa sarà un bel vantaggio. Punteremo su questo, con l'aggiunta di due nuove pedine che si incastreranno bene nella nostra dinamica di gioco. Il campionato? Il Falconara sulla carta si è attrezzato ancora di più, ma - come detto prima - credo fortemente nel gruppo e nella forza dell'unione".
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amparo sull'ottovolante del Futsal Pescara Femminile: "Qui valori irrinunciabili"

IlPescara è in caricamento