Calcio a 5

L'AcquaeSapone Unigross va ko nel primo round scudetto

Gli ex non bastano, vince la Luparense 5-3. Il racconto della partita. Primo punto ai padroni di casa, mercoledì 30 maggio il secondo round, di nuovo al PalaSind. Ma gli abruzzesi ci credono ancora: la sfida continua

Si comincia con un ko per l'AcquaeSapone Unigross nel primo round scudetto: al PalaSind di Bassano, ieri sera, ha vinto la Luparense 5-3. Domani si replica, ancora in Veneto. 

Partenza forte della squadra di casa, che deve sfruttare al massimo le prime due gare sul suo campo e cerca di marcare il territorio nei primi minuti per non sentire, nel corso della partita, il peso dell’assenza di capitan Honorio. 

La fiammata del 10’ spacca la partita: Mammarella di nuovo straordinario su Jesulito, ripartenza nerazzurra con il tentativo di Bertoni murato in area e controripartenza dei Lupi con Tobe che s’infila centralmente e beffa con un tocco rasoterra l’uscita del numero uno nerazzurro. Solo il tempo di riorganizzare le idee e riprendere fiato, i ragazzi di Pérez a testa bassa nella metà campo veneta. In 50’’ confezionano un sorpasso che gela il PalaSind.

Da angolo di Coco, Mello preoccupato da Jonas infila Miarelli con svirgolata maldestra. Si riparte e lo stesso Coco firma il gol dell’ex chiudendo a centro area un’azione corale a mille all’ora. Marin, preoccupato, chiama un time out.

La Luparense a 16’’ dalla sirena pareggia con il tiro di Mello dalla distanza che sorprende tutti.

Nella ripresa la squadra di casa abbassa il ritmo e resta compatta davanti a Miarelli, aspettando il guizzo. I nerazzurri cadono un po’ nel tranello, passano veloci quasi 8’ e la puntata potente di Mello li punisce. Le maglie bianche di Murilo e soci si allungano e permettono ai Lupi di affondare il colpo: dopo 2’ Rafinha segna il poker da due passi. 

Entra bene in partita Bordignon e dagli ex viene la scintilla finale: Bertoni accorcia a 6’ dalla fine con un destro potente e angolato dalla distanza. La partita si chiude con il 5-3 di Borja a 8’’ dalla sirena.

Primo punto ai Lupi, mercoledì 30 maggio il secondo round, di nuovo al PalaSind. La sfida continua.

LUPARENSE – ACQUAESAPONE UNIGROSS 5-3 (p.t. 2-2)

LUPARENSE: Miarelli, Borja Blanco, Tobe, Duric, Lara, Pavanetto, Jesulito, Rafinha, Leofreddi, Taborda, Mello, Jefferson. All. Marin.

ACQUAESAPONE UNIGROSS: Mammarella, Lima, Bordignon, Murilo, Calderolli, Lukaian, De Oliveira, Bocao, Bertoni, Coco Wellington, Jonas, Mambella. All. Pérez.

ARBITRI: Lamanuzzi di Molfetta, Cursi di Jesi e Raffaelli di Treviso, crono Volpato di Castelfranco Veneto.

MARCATORI: nel p.t. 9’43’’ Tobe (L), 11’45’’ aut. Mello (A), 12’34’’ Coco Wellington (A), 19'44’’ Mello (L); nel s.t. 7’28’’ Mello (L), 9’23’’ Rafinha (L), 13’42’’ Bertoni (A), 19’52’’ Borja Blanco (L).

NOTE: spettatori 1600 circa; ammoniti Murilo (A), Taborda (L), Bertoni (A).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'AcquaeSapone Unigross va ko nel primo round scudetto

IlPescara è in caricamento