L’Acqua & Sapone scalda i muscoli e Aiello fa 13: “Pronti a tornare sul campo”

Il 1° settembre tornerà sul parquet e darà il via alla sua 13a stagione da preparatore atletico dei nerazzurri. Tra pochi giorni si ricomincia a fare sul serio, e lui non vede l’ora di iniziare il pre campionato. Ecco che programma ha preparato

L’Acqua & Sapone scalda i muscoli e Paolo Aiello fa 13: “Pronti a tornare sul campo”. Il 1° settembre tornerà sul parquet e darà, infatti, il via alla sua 13a stagione da preparatore atletico dei nerazzurri. Tra pochi giorni si ricomincia a fare sul serio, e lui non vede l’ora di iniziare il pre campionato. Ecco che programma ha preparato:

 “Credo che l’aspetto più importante sia ripartire con le giuste ambizioni e motivazioni. La società ha allestito un roster di tutto rispetto e lo staff si farà trovare pronto. Con il mister abbiamo trovato da subito la giusta condivisone metodologica: il programma è il risultato di questi feedback”.

6 settimane prima del campionato: sarà un lavoro basato fin da subito a trovare il ritmo partita? “La pre season sarà divisa in due blocchi, uno a carattere più generale e uno più specifico. Credo sia la scelta più logica considerando il lungo periodo di quasi inattività da parte dei nostri atleti”.

La squadra si sta già allenando individualmente in questi giorni. Che tipo di lavoro stanno facendo i ragazzi? Ha già dato indicazioni anche ai nuovi acquisti? “I ragazzi, nuovi e non, hanno già ripreso l’attività, chi in Italia chi nel suo Paese. Fondamentalmente sono tutti professionisti, il lavoro è quello classico di un periodo off season, anche se un po’ più lungo del solito. Serve per lavorare un po’ più su aspetti che poi, durante la stagione, lasciano il giusto spazio alla specificità della disciplina e per limitare gli effetti di un de-training”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Cosa si aspetta dalla prossima serie A? “Sara una serie A interessante. Tanti cambiamenti dei roster, con il Pesaro che proverà a mantenere lo status di campione e con noi che, dal canto nostro, cercheremo di evitare che ciò accada. Ma ci sono anche altre ottime squadre e bravi tecnici”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Omicidio Jennifer Sterlecchini: annullata la condanna a 30 anni di carcere per Davide Troilo

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Malore nel bagno di un autogrill sull’A14, muore un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento