Sport

Il Pescara Basket si arrende alla corazzata Bramante Pesaro, il colpaccio non riesce

Si chiude sul 74-70, con il Bramante Pesaro che resta a punteggio pieno grazie a quattro vittorie in altrettante giornate, rafforzando il primo posto in classifica

Il Pescara Basket si arrende alla corazzata Bramante Pesaro nel turno infrasettimanale della quarta giornata del campionato di Serie C Gold Abruzzo-Marche-Lazio, e così il colpaccio dei biancazzurri in trasferta non riesce. Soprattutto nei secondi venti minuti Capitanelli e compagni hanno provato più volte a mettere le mani sulla gara ma sono stati sempre riacciuffati dai padroni di casa, che poi nel supplementare sono riusciti ad aggiudicarsi il match.

Si chiude sul 74-70, con i marchigiani che restano a punteggio pieno grazie a quattro vittorie in altrettante giornate, rafforzando il primo posto in classifica. Gli abruzzesi, invece, sono fermi a quota quattro e vengono raggiunti, al terzo posto, dal Pisaurum Pesaro. Dopo la pausa per le festività di Pasqua, si tornerà in campo domenica 11 aprile per il derby in casa dell’Unibasket Lanciano.

Tabellino

BRAMANTE PESARO-PESCARA BASKET 74-70 dts (22-19; 36-36; 49-48; 64-64)

BRAMANTE: Bonci 6, Giampaoli 13, Benevelli 0, Ricci 14, Gnaccarini 5, Mujakovic 0, Ferri 12, Bertoni 1, Ferrari n,e., Ciaroni n.e., Pipitone 10, Panzieri 13. Coach: Nicolini.

PESCARA: Najafi 0, Staselis 22, Masciopinto 0, Pucci 2, Perella n.e., Capitanelli 16, Del Sole 4, Fasciocco 0, Traorè n.e., Raupys 19, Grosso 7. Coach: Vanoncini.

Arbitri: Antimiani di Montegranaro (FM) e Santini di Senigallia (AN).

Usciti per cinque falli: Staselis, Panzieri, Grosso e Pucci

Falli: tecnico a Del Sole al 35’ e a Ferri al 39’ minuto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara Basket si arrende alla corazzata Bramante Pesaro, il colpaccio non riesce

IlPescara è in caricamento