rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Basket

Serie B: Il Pescara basket all'esame Adriatica Industriale Corato

Il Pescara basket si appresta ad affrontare, nella quarta giornata di Serie B, l'Adriatica Industriale Corato

Il Pescara basket si appresta ad affrontare, nella quarta giornata di Serie B, l'Adriatica Industriale Corato.

Grande la determinazione ed eccezionale l?entusiasmo con cui il Pescara Basket ha rifinito la preparazione per la prossima partita contro Corato, dopo la prima entusiasmante vittoria conquistata nel derby con Teramo a Spicchi. La formazione di coach Cova sarà ospite domenica al Palalosito proprio di Corato, una squadra ancora ferma a 0 punti in classifica, ma di prospettive ben più alte.

Ad oggi, infatti, Corato si è confrontata con tre squadre che puntano ai primi posti della classifica finale del girone, come Bisceglie, che ha affrontato in casa, ed Avellino e Salerno con le quali si è battuta in trasferta firmando distintamente due ottime prove. La squadra che Pescara si troverà davanti domenica, guidata dal coach Verile, coratino DOC, dispone di una formazione con molta esperienza.

Il Playmaker è Mauro Stella, giocatore che ha disputato questo campionato da diversi anni e che conosce esattamente ogni angolo del PalaLosito.

Pasquale Battaglia ed Efe Idiaru sono gli altri due esterni che partono in quintetto: Battaglia ha giocato qualche anno fa a Pescara sempre in serie B, giocatore con buona tecnica individuale che all'occorrenza può giocare anche da playmaker, mentre il giovane Idiaru, oramai trapiantato a Corato dopo aver trascorso anni nelle giovanili di Bassano, è l'anima difensiva della squadra, giocatore specializzato nella difesa, solitamente proprio sul giocatore avversario più pericoloso. I lunghi sono Francesco Infante, autentico totem della categoria e miglior realizzatore della squadra ad oggi, ed il veterano Giorgio Artioli, alla sua dodicesima stagione in questo campionato, che ha come punti di forza che ne contraddistinguono il profilo il buon tiro dalla media e dalla lunga distanza e la capacità di giocare vicino a canestro.

Dalla panchina, il sesto uomo per eccellenza non può che essere Aldo Gatta, autentico specialista nel tiro da 3 punti, quest?anno alla sua prima vera esperienza in B, ma cresciuto nei campionati regionali ed interregionali. Cambio dei playmaker è il giovane Daniel Del Tedesco Alves, italo-brasiliano, classe 2004 al suo terzo anno a Corato. Cambio dei lunghi un altro giocatore di assoluta esperienza come Daniele Tomasello.

Corato non è una squadra da sottovalutare sia per tale formazione, sia perché in casa raccoglie un pubblico vivo e pronto a dar sostegno ai suoi giocatori durante tutto l'arco della partita, che domenica Pescara giocherà con concentrazione, volontà e risolutezza per regalare altre indimenticabili emozioni a tutti i suoi sostenitori.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Il Pescara basket all'esame Adriatica Industriale Corato

IlPescara è in caricamento