rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Basket

Vittoria nel big match per la Pescara Basket: sconfitta Vasto nel recupero

I ragazzi di coach Vanoncini si sono aggiudicati il "big match" nel recupero della sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold, imponendosi alla fine per 92-80

La Pescara Basket si aggiudica il "big match" nel recupero della sesta giornata del girone di ritorno del campionato di Serie C Gold, che si è giocato ieri (3 marzo), battendo in casa il Vasto Basket per 92-80. Tuttavia Capitanelli e compagni non possono minimamente rifiatare perché sono già attesi dal derby stracittadino di altissima classifica con l’Amatori Pescara 1976, in programma domenica 6 marzo. In virtù di questo successo, i biancazzurri hanno raggiunto in vetta proprio l'Amatori, che però ha ancora tre gare da recuperare, e Unibasket Lanciano, e soprattutto hanno ribaltato la differenza canestri in proprio favore nel doppio confronto con la squadra di coach Di Salvatore, scesa in campo con le pesantissime assenze di Mirone e Rupil ma comunque combattiva fino a quando le energie l’hanno sorretta.

La Pescara Basket è partita subito forte portandosi sul 18-9 dopo sette minuti grazie ai canestri di Fasciocco e Grosso, per poi chiudere la prima frazione sul 21-14. Nel secondo periodo la difesa a zona dei vastesi ha creato non pochi problemi ai ragazzi di Vanoncini, con un ispirato di Di Tizio che ha permesso ai suoi di mettere il naso avanti sul 26-27 al 15’ e di effettuare un mini allungo fino a toccare il +5 sul 29-34. Capitanelli e Pucci, però, hanno avuto un buon finale di periodo, riportando avanti i biancazzurri, andati così all’intervallo lungo avanti di una lunghezza sul 39-38.

Ad inizio ripresa i canestri di Masciopinto e Fasciocco e Grosso hanno portato i padroni di casa sul 49-48 al 23’, ma Vasto si è rifatta subito sotto con le triple di Murolo e Ierbs (49-48), prima di un nuovo tentativo di allungo deciso dei biancazzurri, i quali con Del Sole, Capitanelli e Fasciocco hanno toccato il +9 sul 66-57 al 28’.  Raupys e Di Tizio, però, non mollano e tengono a galla gli ospiti, i quali riescono a ricucire il divario chiudendo a -5 sul 69-64 la terza frazione. Gli ospiti, seppur con le energie ridotte al lumicino, ci hanno provato fino alla fine, ma un gioco da tre punti di Masciopinto ha chiuso definitivamente i conti.

Tabellino

PESCARA BASKET-VASTO BASKET 92-80 (21-14; 39-38; 69-64)

PESCARA: Testa n.e., Di Diomede n.e., Masciopinto 16, Pucci 9, Del Principe 6, Perella, Capitanelli 18, Del Sole 8, Seye n.e., Fasciocco 21, Traorè 3, Grosso 11. Coach: Vanoncini.

VASTO: Flocco, Marino 5, Di Tizio 21, Ierbs 3, Iezzi n.e., Murolo 20, Rupil n.e., Raupys 23, Peluso 8, Scafetta n.e.. Coach: Di Salvatore.

Arbitri: Marianetti di San Giovanni Teatino e De Carlo di Pescara.

Falli tecnici a Capitanelli al 21’, alla panchina della Pescara Basket al 35’

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vittoria nel big match per la Pescara Basket: sconfitta Vasto nel recupero

IlPescara è in caricamento