rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Basket

Serie B: Il Pescara basket ospita la capolista Ruvo di Puglia

Ostacolo difficilissimo per il Pescara basket che, al PalaElettra, ospita la capolista Ruvo di Puglia

Essere tra le grandi comporta impegno e coraggio. Non c’è componente della squadra, dai dirigenti agli allenatori, ai giocatori, che non sia chiamato a mettercela tutta.

Domenica 27, per il 9° turno di andata, arriva a Pescara nientemeno che la capolista del girone: Ruvo di Puglia. La compagine pugliese, attualmente ancora imbattuta, occupa la prima posizione in solitaria, con una partita da recuperare. Indubbiamente è una squadra che punta alla promozione in A2 e che ha allestito un roster di prima fascia.

Il coach è Campanella Federico, arriva da Piacenza sponda Bakery, che negli ultimi anni ha vinto un campionato di B e l'anno scorso ha guidato la compagine piacentina in A2. In cabina di regia c'è Federico Burini, ragazzo di origine umbra cresciuto nella società di Val Di Ceppo in cui ha mosso i primi passi anche nella prima squadra e che poi ha cominciato a fare esperienze in giro per l'Italia sempre nel campionato di serie B; due anni fa ha vinto questo campionato giocando con la squadra di Nardò.

La guardia è Manuel Diomede, giocatore molto esperto per la categoria, ha vinto diversi campionati in piazze molto ambiziose come la stessa Ruvo. Ricopre il ruolo di ala piccola Toniato Luca, classe ‘98, che con la sua forza, dà a coach Campanella la possibilità di poter giocare sia lontano da canestro sfruttando la sua agilità con il palleggio, sia la sua altezza vicino a canestro, sfruttando mismatch grazie ai suoi 195 cm.

Ala forte è Gatto Tommaso (del ‘96), un giocatore che si sta mettendo in luce nella prima parte del Campionato grazie alla sua costanza di rendimento, circa 10 punti di media per partita e tanta energia al servizio della squadra, con rimbalzi in attacco e difesa.

Il centro è Ammannato Marco, classe ’88, con tanti anni da protagonista in A2 in piazze come Scafati, Tortona, Livorno. Giocatore capace di poter colpire sia dalla lunga distanza che da vicino a canestro, con movimenti molto tecnici.

Dalla panchina, come cambio degli esterni, c'è Fontana Edoardo che insieme a Burini ha vinto il campionato di B a Nardò, Ghersetti Mario Jose (‘81) anche lui, insieme ad Ammannato, un autentico leader della squadra per le sue numerose esperienze in A2. Come quarto lungo, ma con tanti minuti in campo a garantire freschezza sotto le plance, Pirani Federico (del 2002) alla sua prima vera stagione in un campionato senior.

Indubbiamente coach Campanella ha a disposizione un roster molto attrezzato, che potrà garantirgli di lottare fino alla fine per il salto di categoria.

Palla a due domenica alle 20.00, presso il Pala Elettra di Pescara, dal quale ci si aspetta un tifo inneggiante i colori della società cittadina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie B: Il Pescara basket ospita la capolista Ruvo di Puglia

IlPescara è in caricamento