rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Basket

Difesa ed esperienza nel finale: la Pescara Basket supera un mai domo Nuovo Basket Aquilano e si mantiene al secondo posto

La squadra di Vanoncini adesso sarà chiamata a chiudere il girone di andata nel prossimo fine settimana con la sfida alla capolista imbattuta Amatori Pescara 1976

Vittoria sofferta per la Pescara Basket, che solo negli istanti finali è riuscita ad avere la meglio in casa su un Nuovo Basket Aquilano mai domo, che ha venduto cara la pelle. La sfida al PalaElettra si è conclusa 69-62. Difesa ed esperienza nel finale hanno fatto la differenza per i biancazzurri.

Confermato dunque il secondo posto per la squadra di Vanoncini, che adesso sarà chiamata a chiudere il girone di andata nel prossimo fine settimana con la sfida alla capolista imbattuta Amatori Pescara 1976. Sarà insomma un derby di alta classifica.

Tabellino 

PESCARA BASKET-NUOVO BASKET AQUILANO 69-62 (19-10; 33-39; 54-52)

PESCARA: Caridà 22, Di Diomede 7, Masciopinto 1, Pucci 4, Del Principe n.e., Perella, Capitanelli 15, Del Sole 8, Seye n.e., Fasciocco 4, Traorè n.e., Grosso 8. Coach: Vanoncini.

L’AQUILA: Aristotile n.e., Oriente 2, Nardecchia M. n.e., Nardecchia N. 9, Alessandrini 3, Caldarelli 2, Antonini 4, Tuccella n.e., Schiavoni 7, Cecchi 20, Klevinskas, Belmaggio 15. Coach: Stirpe.

Arbitri: Martini di Mosciano Sant’Angelo (Te) e Di Lello di Roseto degli Abruzzi (Te).

Fallo tecnico alla panchina della Pescara Basket al 21’ minuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Difesa ed esperienza nel finale: la Pescara Basket supera un mai domo Nuovo Basket Aquilano e si mantiene al secondo posto

IlPescara è in caricamento