rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Basket

Tutto pronto per il derby d’alta classifica tra Pescara Basket e Amatori 1976

Palla a due, al PalaBeOne di via Elettra, domenica 6 marzo alle ore 18. Arbitreranno il match i signori Palmiro Pisetta di Roseto degli Abruzzi (Teramo) e Marco Pratola di Francavilla al Mare (Chieti)

Il campionato di Serie C Gold di basket propone domenica 6 marzo il derby d'alta classifica tra Pescara Basket e Amatori Pescara 1976. Dunque i biancazzurri, dopo la positiva vittoria conseguita contro il Vasto Basket nel recupero infrasettimanale, sono già chiamati a tornare in campo, in occasione della nona giornata di ritorno, per sfidare in casa i loro "cugini". Palla a due, al PalaBeOne di via Elettra, alle ore 18. Arbitreranno il match i signori Palmiro Pisetta di Roseto degli Abruzzi (Teramo) e Marco Pratola di Francavilla al Mare (Chieti).

All’andata si era registrato il successo dell’Amatori con il risultato finale di 72-67, al termine di una partita che aveva visto le due compagini fronteggiarsi a viso aperto durante tutti i quaranta minuti, con gli uomini di coach Renato Castorina che erano poi riusciti a spuntarla soltanto negli istanti conclusivi del match. La squadra avversaria occupa il primo posto in graduatoria a quota 22 punti, in condominio con la stessa Pescara Basket e con l’Unibasket Lanciano, ma vanta al contempo ben tre gare in meno rispetto alle due rivali. Il suo ruolino di marcia parla di tredici vittorie e due sconfitte, ottenute alla media di 82,6 punti realizzati e a 70,3 subiti.

Punto di forza del quintetto biancorosso è senza alcun dubbio l’esterno croato Sandro Kordis, che viaggia a una media di 21,2 punti ed è ai primissimi posti nella classifica marcatori del girone. In supporto ci sono il pivot serbo Milan Dondur, rientrato nella gara disputata ad Isernia dopo un infortunio alla caviglia, che aggiunge 16,4 punti, l’ala Tommaso Pichi (10,2) e la guardia Antonio Serroni (12,8), quest’ultimo però assente per infortunio nelle ultime uscite, innescati dal playmaker Alberto Di Salvia (6,8). E non finisce qui. Dalla panchina, infatti, escono gli esterni Francesco Di Donato (4,4), Lorenzo Eliseo (3,0), Simone Pietrantoni (0,9), il lungo Francesco Peres (2,5) e l’ala Danilo Mazzarese, ingaggiato nelle scorse settimane per sopperire all’assenza di Danilo Raicevic (10,2), infortunatosi gravemente alla caviglia, con i giovani Jimmy Antonini, Daniel Latorre e Lorenzo Silveri a completare il roster.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutto pronto per il derby d’alta classifica tra Pescara Basket e Amatori 1976

IlPescara è in caricamento