rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Basket

Amatori Pescara, sabato il derbyssimo contro Teate

Anticipo a Chieti per i ragazzi di coach Castorina reduci da quattro vittorie consecutive: “Sarebbe molto importante portare via 2 punti da questa sfida per acquisire maggiore consapevolezza”

Adesso arriva il difficile, confermarsi. L'Amatori Pescara, reduce da 4 vittorie in 4 gare e prima da sola in classifica, sarà protagonista sabato di uno dei due anticipi del torneo di C Gold, la trasferta di Chieti, sponda Teate. Gli uomini di coach Capone hanno perso il recupero infrasettimanale contro Vasto, nella sfida che curiosamente opponeva l'ultimo avversario dei biancorossi al prossimo, e ora attendono Dondur e compagni sul parquet amico.
“Non c'è nessuna partita agevole, in nessuno sport”, risponde indirettamente coach Renato Castorina a chi sostiene che il prossimo match non sia difficile tanto quanto il precedente. “Si parte sempre da 0-0, affrontiamo una squadra che ha fatto bene in precampionato e che ha giovani di talento. L'obiettivo sarà affrontare questa partita senza guardare la classifica, riuscire a portare via 2 punti da Chieti sarà importante per acquisire ulteriore consapevolezza del valore di questa squadra”.
Il lavoro non manca in casa Amatori. “A Vasto ho avuto le risposte che volevo, considerando che è stata la prima partita combattuta per 40 minuti, esattamente come ci aspettavamo”, continua il tecnico. “Sicuramente è stata una gara che ha confermato le qualità morali e mentali di questo gruppo, che sta davvero molto bene insieme, ma dal punto di vista tattico e di determinate scelte in alcuni momenti c'è ancora tanto da fare, perchè abbiamo rischiato di buttare una partita che si era messa bene per noi. E' lì che dobbiamo lavorare”. E non solo su questo aspetto. C'è anche da migliorare lo score inerente i punti subiti. “Non è una casualità. Ci sono ancora dei meccanismi difensivi che vanno oliati, per noi come per tutte le altre squadre perchè non dobbiamo dimenticarci che siamo solo alla quarta giornata di campionato. Queste 4 sfide hanno confermato la grande pericolosità che abbiamo in fase offensiva, in fase difensiva sicuramente dobbiamo sicuramente ancora registrare alcune situazioni ed essere tutti coinvolti perchè ci manca ancora l'ultimo step per difendere davvero bene di squadra. E' un aspetto sul quale lavoreremo, anche in considerazione della seconda fase del girone d'andata nel quale ci aspettano partite molto impegnative”.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amatori Pescara, sabato il derbyssimo contro Teate

IlPescara è in caricamento