rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Basket

Amatori verso la seconda fase della stagione da favorita

I biancorossi di Castorina domenica debuttano nella "fase a orologio" a Campli. Il coach: "Necessario resettare e correggere gli errori che stasera hanno fatto la differenza tra il vincere ed il perdere... Da adesso ancora di più i dettagli saranno importanti"

“Essere arrivati primi, a 6 punti dalle seconde, alla fine della prima fase è un traguardo parziale importante e non scontato... Ma adesso è necessario resettare e correggere gli errori che stasera hanno fatto la differenza tra il vincere ed il perdere... Da adesso ancora di più i dettagli saranno importanti”: parlava così coach Renato Castorina dopo la sconfitta di un punto maturata sul campo amico nell'ultimo match di una prima fase comunque da applausi per l'Amatori Pescara 1976. E adesso che è alle porte la fase a orologio, costituita da 4 gare i cui punti si sommeranno a quelli totalizzati durante la fase cosiddetta regolare, il suo pensiero è chiaramente identico.
“Reset e ripartire, confermo”, le parole del tecnico, “adesso inizia la fase a orologio che determinerà in maniera definitiva la griglia playoff. Noi siamo certamente in una situazione ottimale, perchè basta vincere una partita delle prossime 4 per essere certamente primi e affrontare il post season con quello che comporta avere questa posizione in classifica nel nostro raggruppamento”.
La concreta chance per staccare il pass anticipato per i play-off da primi della classe arriva già al primo turno, con il testacoda di Campli in casa della Farnese: “Al di là di qualsiasi ipocrisia è ovvio che c'è una grande differenza di valori, lo dice la classifica (29 lunghezze di distacco poiché Campli è stata penalizzata di 3 punti, ndr) e lo ha detto finora chiaramente il campionato. Ma nello sport guai a sottovalutare qualsiasi impegno e sono stra-convinto che i miei giocatori non lo faranno assolutamente. L'intenzione di tutti è intanto di vincere questa partita, poi di affrontare tutte le altre con il massimo impegno e la massima determinazione perchè vogliamo arrivare pronti ai playoff. Se dovessimo portare via questa prima partita a Campli l'obiettivo sarà quello di reinserire giocatori che nell'ultimo periodo non hanno giocato, come Serroni, inserire ancora meglio Mazzarese, Martinelli e Schiavoni nel nostro sistema, e dare poi un po' di fiato a quei giocatori che, soprattutto in questo ultimo periodo con tante partite ravvicinate, hanno avuto un minutaggio alto. L'intento, chiaramente, è quello di vincere ogni partita”. L'appetito, infatti, vien mangiando...
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amatori verso la seconda fase della stagione da favorita

IlPescara è in caricamento