rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Basket

Amatori, l'orgoglio di Castorina in attesa della semifinale

I biancorossi torneranno in campo tra una settimana per affrontare una tra Matelica e Isernia, impegnate domani nello spareggio. Il coach: "Abbiamo voglia di tornare in campo con entusiasmo e gioia"

Ancora una settimana d'attesa di prima di tornare in campo per le semifinali play-off. L'Amatori Pescara, però, domani conoscerà il nome della sua rivale: una tra Matelica e Isernia, impegnate in uno spareggio.

Il coach Renato Castorina torna sulla vittoria in Umbria che ha permesso ai suoi di passare il turno in due gare: “Bisogna fare i complimenti a Valdiceppo, una buona squadra che anche contro di noi ha confermato le sue qualità”, è l'analisi post partita di coach Castorina.

“Per quanto ci riguarda, direi una prestazione impeccabile da parte dei ragazzi - prosegue l'allenatore - . La partita è stata sempre in controllo, abbiamo tenuto Valdiceppo a 60 punti dandogli pochissimi vantaggi su difesa schierata e anche in attacco siamo stati bravi. Le volte che l'avversario è rientrato è perchè noi abbiamo alzato il ritmo in maniera poco funzionale. Ma ci può stare in una partita dal peso specifico enorme. Ribadisco: i ragazzi sono stati straordinari, prova impeccabile”. 

Adesso ci sono parecchi giorni per perfezionare gli automatismi: come si può far migliorare questa squadra? “Continuando a lavorare, continuando a crederci e migliorando ancora quei dettagli che già sono migliorati rispetto a Gara 1, in particolare in difesa”, risponde il tecnico, “ad esempio togliendo alcuni vantaggi sui pick che Valdiceppo aveva trovato nel primo match e che nel secondo non ha trovato. Dobbiamo lavorare con fiducia, credendo nelle cose che stiamo facendo da inizio anno, cosa che sta accadendo, e ovviamente andando a lavorare sui dettagli delle cose da migliorare. Ai playoff ancora di più i dettagli fanno la differenza”. 

Come coniugare il lavoro di campo con la necessità di un pieno recupero fisico e mentale in questo periodo che ci separa dalla serie di semifinale? “Ovviamente insieme a tutto lo staff e al preparatore Luca Pirri gestiremo questi giorni secondo i programmi. Oggi i ragazzi saranno liberi, perchè il viaggio è stato lungo, poi insieme al prof. Pirri gestiremo tutta la programmazione verso la prossima gara. Quando si raggiungono determinati risultati, c'è subito la voglia di tornare in campo con entusiasmo e gioia”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amatori, l'orgoglio di Castorina in attesa della semifinale

IlPescara è in caricamento