Sport

Basket: l'Amatori non riesce a sfatare il tabù Senigallia e perde 79-77

Per i biancorossi si rivela fatale l'ultimo quarto, dove qualche scelta sbagliata in attacco e qualche disattenzione di troppo ha vanificato il vantaggio costruito nella fase centrale della partita. Domenica prossima il big match contro il Bisceglie al Palaelettra

Pescara cade sul parquet dei marchigiani, perdendo 79-77 e interrompendo così un filotto di 11 vittorie che durava da quasi tre mesi. Per i biancorossi si rivela fatale l'ultimo quarto, dove qualche scelta sbagliata in attacco e qualche disattenzione di troppo ha vanificato il vantaggio costruito nella fase centrale della partita. Con Pepe e Rajola in condizioni fisiche molto deficitarie, ha deciso il match l'altissima percentuale al tiro dei padroni di casa, esaltata dalla prestazione di Andrea Maggiotto: la guardia di Senigallia ha spesso trovato il canestro da lontanissimo e ha segnato in tutto 25 punti con soli 16 tiri dal campo, conditi anche da 6 assist.

In questa partita l'Amatori si è spinta spesso avanti, arrivando anche a dodici punti di vantaggio nel corso del terzo quarto, ma senza riuscire a piazzare il break decisivo. I padroni di casa infatti, con un imponente 14/26 al tiro da tre sono riusciti a rimanere sempre in scia. Nel finale punto a punto l'Amatori ha avuto due volte la palla della vittoria, ma senza fortuna. Con questa sconfitta i ragazzi di Coach Salvemini cedono temporaneamente il secondo posto in classifica a Bisceglie, ma avranno modo di riprenderlo già domenica prossima, nel big match in programma al Palaelettra proprio contro i pugliesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Basket: l'Amatori non riesce a sfatare il tabù Senigallia e perde 79-77

IlPescara è in caricamento