rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Altro

A Cepagatti 260 atleti per il trofeo interregionale Csen karate di Natale

Questi i numeri del successo della manifestazione sportiva. Il responsabile regionale Toppi: "Gara stupenda nel vero spirito natalizio e solidaristico"

Conclusione dell'anno con il botto per la sezione Csen Abruzzo arti marziali, grande successo e afflusso di partecipanti al palasport di Cepagatti per il trofeo Csen interregionale Forme - Kata di Natale, una delle gare di karate più importanti della regione con la partecipazione di 265 atleti di tutte le età e colori di cinture, provenienti da squadre di tutto l'Abruzzo e alcune anche dalle Marche.

A tale proposito ecco cosa ha dichiarato il maestro Agostino Toppi, responsabile regionale Csen del settore arti marziali e karate: "Gara stupenda nel vero spirito natalizio e solidaristico, dove si è abbattuto un certo agonismo tipico delle gare e le barriere della diversità fisica e materiale, per permettere anche a tanti ragazzi diversamente abili di sorridere. C'è stata una grande armonia fra tutti gli atleti e tecnici provenienti da varie realtà, città, regioni e associazioni. Palasport di Cepagatti pieno, si sono complimentati con noi anche i rappresentanti dell'amministrazione comunale che ci hanno invitato a fare altri eventi di questo tipo nell'impianto sportivo. Il traguardo di abbattere tutte le barriere di discriminazione e di diversità è stato raggiunto a pieno e come responsabile regionale Csen del settore arti marziali e karate solo molto soddisfatto".

L'istruttore del comitato regionale karate Csen, Valentino Valleriani, ha dichiarato: "Considero, sia come istruttore sia come arbitro, l'esperienza della gara di Natale Csen Abruzzo un evento strepitoso con 260 atleti, quasi i numeri di una gara nazionale, incredibile. Tra l'altro gestita in maniera precisa e assolutamente puntuale. I miei allievi sono felicissimi di avere partecipato e nonostante il clima di festa non sono mancati quel pizzico di agonismo e la voglia di fare bella figura. Credo che abbiamo fatto un ottimo lavoro con il comitato regionale Karate Csen, lavorando sodo già da questa estate e sono sicuro che tutti gli eventi di quest'anno hanno contribuito a fare da apripista al successo di questo ultimo appuntamento del 2022. Non vedo l'ora di ricominciare nel 2023".

Il maestro Gianni iacoboni, membro del comitato regionale Csen karate Abruzzo, ha dichiarato: "Una manifestazione che trova il giusto equilibrio fra marzialità e sorriso. Un compromesso che in questo tempo sospeso necessità tutti. C’è voglia di ritornare al più presto alla normalità, noi ce la mettiamo tutta e il risultato è la grande affluenza a questa gara natalizia. Come membro del comitato Csen karate Abruzzo ritengo pienamente riuscito l’evento e sono fiducioso per altri eventi in collaborazione con le altre province abruzzesi e con altre regioni".

Infine Ugo Salines (presidente Csen Abruzzo e vice presidente Nazionale Csen) esprime anch'egli la sua soddisfazione: "Il palazzetto di Cepagatti pieno, bisogna più spesso fare eventi di questo genere nel segno dell'inclusione e della solidarietà fra atleti diversamente abili e normodotati".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Cepagatti 260 atleti per il trofeo interregionale Csen karate di Natale

IlPescara è in caricamento