rotate-mobile
Altro

Rinviato il derby tra Club Aquatico e Pescara Pallanuoto

Dai controlli effettuati all’interno della squadra del Club Aquatico,  sono emersi 4 casi di positività al coronavirus. Nei prossimi giorni verrà decisa e resa nota la data del recupero della gara

Causa Covid è stata rinviata a data da destinarsi la partita tra Club Aquatico e Pescara Pallanuoto originariamente in programma per domani pomeriggio (26 febbraio) alle ore 17 nell'impianto sportivo delle Naiadi. Dai controlli effettuati all’interno della squadra del Club Aquatico,  sono emersi 4 casi di positività al coronavirus. Nei prossimi giorni verrà decisa e resa nota la data del recupero della gara.

Qui di seguito il comunicato diramato dalla Federazione: "In relazione ai controlli eseguiti come disposto dalle "Misure integrative di sicurezza per la riduzione del rischio di contagio di Covid-19" della scrivente Federazione, a seguito di comunicazione del Presidente della Società Club Aquatico Pescara con contestuale dimostrazione dell'esito positivo al tampone rapido di numero quattro atleti, come previsto al punto 11 dell'allegato 10 delle "Linee Guida Federali - Emergenza Covid 19. Misure di sicurezza da adottare nelle piscine per gli allenamenti e le competizioni sportive", si comunica il rinvio a data da destinarsi dell'incontro Club Aquatico Pescara Pallanuoto-Pescara Pallanuoto".

E il Club Aquatico, in una nota, aggiunge: "Ci siamo trovati con una triste sorpresa: altri giocatori coinvolti nel focolaio in corso. Seguendo le linee guida federali che regolano l'emergenza Covid, comunichiamo perciò il rinvio dell'incontro Club Aquatico Pescara-Pescara Pallanuoto previsto per domani alle ore 17. Ci auguriamo davvero che questo brutto periodo passi presto". Le squadre fin qui hanno vissuto lo stesso percorso: esordio vincente due settimane fa e poi lo stop di sabato scorso dovuto al Covid-19.

Nel frattempo, Pescara e Club Aquatico hanno continuato ad affrontarsi nelle ormai consuete partite infrasettimanali, motivo che consente alle due formazioni di arrivare alla sfida di domani consapevoli dell’avversario che avranno di fronte. Mister Franco Di Fulvio, a proposito del rinvio arrivato sette giorni fa, ha spiegato: “Avrei preferito giocare sabato scorso, gli stop forzati non aiutano mai, ma anche da questo punto di vista sia noi che loro saremmo arrivati nella stessa condizione”. Adesso bisognerà attendere ancora per il derby.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinviato il derby tra Club Aquatico e Pescara Pallanuoto

IlPescara è in caricamento