rotate-mobile
Altro

Il Pescara Pallanuoto c’è: Basilicata battuta 15-6

Mister Di Fulvio: “I ragazzi hanno fatto bene, anche i giovani. Oggi ci è riuscito tutto, a loro nulla, ma non c’è questo gap tra le due squadre. Vincere serve a creare entusiasmo e aiuta a lavorare, senza fare voli pindarici”

È un Pescara Pallanuoto che non sbaglia praticamente nulla quello che ieri, nella giornata numero 8 del campionato di Serie B, ha battuto per 15-6 la Basilicata Nuoto 2000. I biancazzurri hanno condotto la partita dall’inizio alla fine, vincendo tutti e quattro i tempi senza mai dare all’avversario la possibilità di rientrare in gara. Dopo 2 anni di astinenza, non poteva esserci modo migliore per riabbracciare il numeroso e caloroso pubblico delle Naiadi, che ha spinto i ragazzi di Franco Di Fulvio fino al suono della sirena. Per il Delfino si tratta della seconda vittoria in altrettante partite, in attesa della lunga serie di recuperi provocati dal coronavirus. 

Da segnalare i poker di Di Fulvio e Micheletti e la tripletta del giovane De Luca. In apertura segnano gli ospiti con Magliulo, ma le doppiette di Di Fulvio e Micheletti indirizzano il match già nel primo parziale. Al ritorno in vasca il Pescara allunga con De Vincentiis, Giordano e De Luca, mentre gli ospiti accorciano con Serino e Napolitano, prima della rete di Giordano. Dopo la pausa segna ancora De Vincentiis, risponde Napolitano, poi le due reti di Di Fulvio, insieme a quella di Micheletti, neutralizzano il nuovo acuto di Napolitano. 

Negli ultimi 8 minuti De Luca trova altre due volte la via della rete, insieme a Micheletti. Per gli ospiti l’ultima firma è ancora di Napolitano. “Tornare a giocare alle Naiadi dopo 2 anni fa un certo effetto”, ha commentato, a fine incontro, mister Franco Di Fulvio. “I ragazzi hanno fatto bene, anche i giovani. Oggi ci è riuscito tutto, a loro nulla, ma non c’è questo gap tra le due squadre. Noi puntiamo a fare un campionato più tranquillo di quello dello scorso anno e a valorizzare i giovani. Vincere serve a creare entusiasmo e aiuta a lavorare, senza fare voli pindarici”. 

Tabellino

PARZIALI: 4-1, 4-2, 4-2, 4-1 

PESCARA PALLANUOTO: Prosperi, Mancini, Castagna, Di Fulvio, De Luca, Recchia, Giordano, Cerasoli, Micheletti, De Vincentiis, Pelliccione, Ferragatti, Morretti. All. Arnaldo Castelli 

BASILICATA NUOTO 2000: Cozzolino, Di Palma, Calì, Coda, Napolitano, Ferrone, Serino, Somma, De Florio, Magliulo, Bernardis, Cantarella, Michelini. All. Vittorio Bruschini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Pescara Pallanuoto c’è: Basilicata battuta 15-6

IlPescara è in caricamento