rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Altro

Pescara Pallanuoto, contro la Basilicata la “prima” alle Naiadi

I casi di positività hanno infatti costretto al rinvio sia della sfida interna contro la Cn Salerno sia del derby stracittadino con il Club Aquatico, partite per le quali la società è già al lavoro al fine di organizzare i relativi recuperi

Dopo tre tentativi, finalmente adesso è tutto pronto per il debutto ufficiale della Pescara Pallanuoto davanti ai suoi tifosi, a distanza di oltre due anni dall’ultimo match casalingo giocato dalla squadra nell'impianto sportivo delle Naiadi. Proprio così. Nel pomeriggio di domani, 5 marzo, alle ore 17 i biancazzurri ospiteranno la Basilicata Nuoto 2000 in quella che, per il calendario, vale come la giornata numero 8 del campionato di Serie B, anche se in realtà si tratta soltanto della seconda partita stagionale del Delfino, dopo il successo conseguito all’esordio nella vasca del Bari. 

I casi di positività hanno infatti costretto al rinvio sia della sfida interna contro la Cn Salerno sia del derby stracittadino con il Club Aquatico, partite per le quali la società è già al lavoro al fine di organizzare i relativi recuperi. Gli ospiti, invece, fin qui le hanno giocate tutte, raccogliendo due successi e una sconfitta di misura, arrivata sabato scorso contro la corazzata Ischia. 

“Fin qui il campionato ha mostrato come la Basilicata Nuoto sia una squadra di assoluto rispetto”, ha spiegato mister Franco Di Fulvio alla vigilia della gara. “Oltre a vincere le prime due, hanno dato filo da torcere a Ischia, la squadra che a mio avviso è la più attrezzata del girone. Servirà una partita fatta di grande attenzione della squadra, dove dovremo essere bravi a sbagliare il meno possibile”, ha ammonito Di Fulvio. E ancora: “Dispiace non aver giocato le ultime due gare, la squadra in settimana lavora bene e i ragazzi hanno voglia di arrivare pronti al sabato. Sono convinto che, in un campionato equilibrato come questo, se giochiamo come sappiamo possiamo dire la nostra con chiunque”. 

In occasione dell’incontro è stata anche organizzata una raccolta di medicinali di prima necessità, che verranno poi inviati in Ucraina come segnala di vicinanza alla popolazione colpita dalla guerra. Per la partita contro Basilicata Nuoto 2000 mister Di Fulvio ha convocato 13 giocatori. Eccoli qui di seguito: Morretti, Mancini, De Vincentiis, Di Fulvio, Ferragatti, Castagna, Giordano, Cerasoli, Micheletti, Pelliccione, De Luca, Prosperi e Recchia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pescara Pallanuoto, contro la Basilicata la “prima” alle Naiadi

IlPescara è in caricamento