rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Altro

Pallamano: Chiaravalle-Pescara, Castillo pesca il jolly allo scadere e stende la Ogan

Gli abruzzesi perdono 31-30 e tornano dunque a casa a mani vuote. Castillo: "Abbiamo giocato una partita difficile"

Nel campionato di A2 maschile di pallamano Chiaravalle-Pescara è letteralmente all'ultimo respiro, con Castillo che pesca il jolly allo scadere e stende così la Ogan. E proprio Alex è il protagonista assoluto del match, con ben otto reti messe a segno nella gara valida per l’undicesima di andata del girone B del torneo. Gli abruzzesi perdono 31-30 e tornano dunque a casa a mani vuote. 

«Abbiamo giocato una partita difficile – commenta Alex Castillo – ma importante da vincere dopo due sconfitte arrivate in malo modo. Pescara è una formazione giovane e come noi formata da giocatori locali con voglia di vincere e affiatamento. Siamo stati bravi a mantenerci sempre davanti e siamo riusciti ad agguantare il risultato perché abbiamo giocato uniti come squadra. L’ultimo gol? Ho iniziato la partita avendo in mente proprio quello che è successo, cioè di arrivare all’ultimo secondo con un punteggio pari e trovarmi tra le mani la palla della vittoria. Mi sono emozionato ed era da un po’ che non mi capitava. Ho voluto la palla per cercare questa sensazione e veder gioire il pubblico e i miei compagni».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano: Chiaravalle-Pescara, Castillo pesca il jolly allo scadere e stende la Ogan

IlPescara è in caricamento