rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Altro

Grand Prix Velo Alanya e Grand Prix Justiniano Race: 6 atleti della Giotti Victoria al via in questo weekend

A prendere il via in entrambe le corse saranno i giovani atleti Nicholas Dalla Valle, Alessandro Monaco, Davide Finatti, Adriano Brogi, Josezf Malnasi e Gergely Szarka

Durante questo fine settimana sono previste due partecipazioni consecutive della società ciclistica abruzzese Giotti Victoria-Savini Due in gare di un giorno di classe 1.2 Uci, sempre in Turchia: parliamo, nello specifico, del Grand Prix Velo Alanya e del Grand Prix Justiniano Race. Con la supervisione del team manager Stefano Giuliani e dei due direttori sportivi Gabriele Di Francesco e Valerio Tebaldi, a prendere il via in entrambe le corse saranno i giovani atleti Nicholas Dalla Valle, Alessandro Monaco, Davide Finatti, Adriano Brogi, Josezf Malnasi e Gergely Szarka.

Il Grand Prix Velo Alanya (da Okurcalar a Güzelba?) si svolgerà domani, sabato 19 febbraio, su un percorso di ben 147 chilometri con epilogo in ascesa, con la strada che sale negli ultimi 20 chilometri. Più agevole dal punto di vista altimetrico sarà invece l’impegno di domenica 20 febbraio al Grand Prix Justiniano Race, con una salita a metà percorso e finale pianeggiante alla portata delle ruote veloci, il tutto per complessivi 155 chilometri (partenza e arrivo a Okurcalar). In attesa di rientrare in Italia, dove parteciperanno alle corse del calendario nazionale di metà marzo (Uci Europe Tour), i ragazzi cercheranno di creare tra loro la giusta intesa per potersi poi esprimere al meglio dopo la prestazione un po’ sottotono al recente Tour of Antalya. 

Ricordiamo infatti che nei giorni scorsi, al Gran Prix Alanya disputatosi sulle strade dell’omonimo distretto, la formazione continental rumena-italiana non è riuscita a raggiungere il podio, pur avendo comunque conseguito un buon quinto posto con Alessandro Monaco: il corridore pugliese di Grottaglie, 24 anni compiuti il 4 febbraio, è stato tra i mattatori della gara, che è diventata selettiva con la ripetizione di un circuito molto movimentato che ha portato a un frazionamento del gruppo dei migliori, mettendo fine negli ultimi 7 chilometri alla fuga di giornata. Per Monaco c'è quindi il rammarico di non essere riuscito a tenere il passo del quartetto dei migliori, che è andato a giocarsi il successo (vittoria di Alessio Martinelli della Bardiani CSF Faizanè), ma il bilancio è ugualmente positivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grand Prix Velo Alanya e Grand Prix Justiniano Race: 6 atleti della Giotti Victoria al via in questo weekend

IlPescara è in caricamento