rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Altro

Baseball: al Lanciano il Memorial "Luigi e Angelo Minnucci" di Slowpitch

La manifestazione è stata organizzata dallo staff di Domenico Profeta, presidente del Pescara baseball, mentre alle premiazioni hanno partecipato il sindaco Masci, l'assessore Martelli e il consigliere Di Pasquale

Il Lanciano si è aggiudicato il Memorial "Luigi e Angelo Minnucci", torneo di Slowpitch, superando il Chieti in finale per 12-6. Vittoria netta e meritata per la compagine frentana che ieri, 3 luglio, al campo "Luigi Minnucci" dei Gesuiti ha conquistato l'ambito trofeo. Erano presenti tanti appassionati di baseball nel ricordo di due pionieri di questa disciplina, ossia Luigi e Angelo Minnucci, che nel 1975 portarono ufficialmente in Abruzzo il "batti e corri". Ma non è finita qui. Nella finalina per il terzo e quarto posto, infatti, il Nettuno ha avuto la meglio sul Pescara, mentre Sulmona e Francavilla si sono piazzate rispettivamente al 5° e al 6° posto.

La manifestazione è stata organizzata dallo staff di Domenico Profeta, presidente del Pescara baseball, mentre alle premiazioni hanno partecipato il sindaco Carlo Masci, l'assessore comunale allo sport Patrizia Martelli e il consigliere comunale Alessio Di Pasquale.

"Una giornata emozionante - così l'ha definita Masci - Ho appreso le regole del gioco e sono stato felice di ricordare due brave persone e due uomini di sport che ho conosciuto personalmente. La nostra città ha degli impianti sportivi che anche in passato hanno richiamato le attenzioni delle rispettive nazionali e, pertanto, si candida ad ospitare manifestazioni interessanti come questa".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Baseball: al Lanciano il Memorial "Luigi e Angelo Minnucci" di Slowpitch

IlPescara è in caricamento