rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Earth Day Italia

Polizia Municipale a cavallo di una e-bike

Sono state consegnate in Campidoglio le bici elettriche per i vigili di Roma Capitale. Le due ruote sfruttano la pedalata assistita hanno impatti positivi sia sull'ambiente che sull'economia dell'Ente.

Dalle auto alle biciclette elettriche, è questa la svolta green per i vigili capitolini. Infatti la nuova flotta per la polizia municipale romana è pronta e si tratta di veicoli assolutamente green, ovvero e-bike a pedalata assistita E-Amantea. Il sistema di pedalata è all’avanguardia riuscendo ad analizzare l’intensità di pedalata, la pendenza del suolo e la velocità con la quale si percorre il tragitto, così da poter calibrare il sostegno del motore elettrico a quello dello sforzo fisico. La bici coniuga sostenibilità ambientale e tecnologia. I sensori fanno in modo che una Drive Unit, informi il motore collegato alla centralina di tutti i processi meccanici da compiere. La batteria è al litio e sono piccole e leggere, con la possibilità di esser ricaricate da una qualsiasi presa di corrente in due ore e mezzo.

La Polizia Municipale pattuglierà con le e-bike diverse zone riuscendo così ad impattare in maniera positiva non solo su ambiente ma anche a livello economico. La E-Amantea può percorrere 100km con una spesa di appena 0,05 euro.

La flotta di bici è stata consegnata al vice sindaco della Capitale, Luigi Nieri, dal presidente della ditta produttrice siciliana Lombardo Bikes, Emilio Lombardo. Questo progetto va ad inserirsi nel piano del Sindaco Marino a sostegno di un centro storico più sostenibile iniziata con la pedonalizzazione di via dei Fori Imperiali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia Municipale a cavallo di una e-bike

IlPescara è in caricamento