Earth Day Italia

Euromobility, Pescara è la ventisettesima città italiana

Si piazza poco sotto la metà classifica tra le prime 50 città italiane. Urge la nomina di un Mobilty Manager. L'Aquila risulta la città con il più alto numero di veicoli rispetto agli abitanti.

Altra classifica sulle città migliori d’Italia altro piazzamento “così così” per Pescara. La classifica Euromobility, sulla mobilità sostenibile nelle principali città italiane, vede la nostra città piazzarsi al 27°posto. Prima Venezia seguita da Bologna e Torino, ultimissime Potenza, Reggio Calabria e Siracusa. L’altra città abruzzese in classifica è L’Aquila che finisce al 45°posto.

Il quadro nazionale vede una spaccatura anche in questo caso tra nord e sud e la classifica è la carta tornasole di ciò. La prima città del centro sud è Roma al ventesimo posto, mentre ad interrompere l’egemonia nordica vi è l’isolana  Cagliari al posto numero 16.

Divari importanti tra nord e sud vi sono nei servizi come il Bike Sharing: se le 2800 biciclette presenti a Milano sono state usate da 16.658 utenti fa strano che a Roma il servizio neppure è presente. Più o meno gli stessi risultati nel Car Sharing con Milano che ha oltre i settemila utenti (7.171) mentre Roma solo 2.507.

Dicevamo di Pescara. Poche le note positive anche se rimane in tutte le classifiche in media posizione, mentre una nota importante di demerito resta il non aver ancora nominato un mobility manager. Infatti su 50 città solo 9 restano ancora senza questa fondamentale figura ovvero Latina, Cagliari, Campobasso, Catanzaro, L’Aquila Livorno, Sassari e Taranto.

Notizia negativa anche per L’Aquila. La città abruzzese infatti è quella dove sono presenti più veicoli ogni 100 abitanti, addirittura 78,9, seguita da Catania e Latina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Euromobility, Pescara è la ventisettesima città italiana

IlPescara è in caricamento