Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Setak: è online il videoclip Assamanù, title track del nuovo album appena uscito

Dopo aver presentato il suo nuovo album, dal titolo Assamanù, il cantautore abruzzese Setak presenta il videoclip di Assamanù, title track del suo ultimo lavoro

Dopo aver presentato il suo nuovo album, dal titolo Assamanù, il cantautore abruzzese Setak presenta il videoclip di Assamanù, title track del suo ultimo lavoro.

Un riff composto da 10 strumenti a corde che all’unisono portano al sole del sud del mondo. Un testo dalle parole semplici che mostra tanta vulnerabilità.

Setak, il cantautore e chitarrista abruzzese che si sta facendo conoscere anche in Europa per la sua abilità unica di rendere il dialetto della sua regione una lingua universale, tra blues, folk d’oltreoceano e suoni del mondo, nel videoclip ha ricreato il clima che si respira in sala prove o in studio.

La condivisione con la band, con gli amici che passano a salutare per sentire in anteprima qualcosa. È la festa, l’atto liberatorio che si consuma quando finalmente un disco esce.

Assamanù, che in abruzzese significa “in questo modo”, è una dichiarazione di identità, di individualità, il proprio modo di essere, di stare al mondo sia umanamente che artisticamente,

“In un contesto storico in cui l’individuo è considerato solo come elemento statistico intercambiabile. È stato come dire una volta per tutte: io sono fatto così - racconta Setak. Da questo termine ho fatto partire la mia rivendicazione.Nei cori è presente la voce del mio amico pianista Angelo Trabace che è venuto a trovarci in studio durante la stesura del brano”.

Dopo il tour europeo, che ha visto Setak in concerto a Parigi, Amsterdam, Bruxelles e Liegi, e le date di presentazione di Roma, Bologna e di Chieti, continua l’Assamanù Tour in tutta Italia. Queste le date al momento confermate:

  • 14 giugno - Roseto degli Abruzzi (TE) - Ah!Mar
  • 21 giugno - Grottammare (AP) - Osteria Infinito
  • 22 giugno - Cugnoli (PE) - Transumenze Festival
  • 23 giugno - Lido di Camaiore (LU) - La prima estate
  • 28 giugno – Foglianise (BN) – Puteca Santanna
  • 29 giugno - Navelli (AQ) - Paesi Narranti
  • 5 luglio – Fiamignano (RI) – Sierra chiama Collerosso
  • 11 luglio - Castel Maggiore (BO) - Condimenti Off
  • 12 luglio – Tora e Piccilli (CE) – Forestàte
  • 14 luglio – Cotignola (RA) – Arena delle Balle di Paglia
  • 23 luglio - Isolotto (Firenze) - La Gaberiana
  • 24 luglio - Pescara - Arena del Porto Turistico
  • 26 luglio Loreto Aprutino (PE) - Amorotti
  • 6 agosto - Roseto degli Abruzzi (TE) - Emozioni in musica
  • 8 agosto - Basciano (TE) – Piazza Vittorio Emanuele
  • 9 agosto - Spoltore (PE) - Note sotto le stelle

(calendario in continuo aggiornamento)

Si parla di

Video popolari

IlPescara è in caricamento