rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Segnalazioni Colli / Via del Santuario

Caos in via del Santuario: "Fila di macchine in sosta in corrispondenza del divieto" [FOTO]

Un nostro lettore ci ha scritto per segnalare un problema che quotidianamente si verifica lungo tutta via del Santuario. Ecco le sue parole

Un nostro lettore ci ha scritto per segnalare un problema che quotidianamente si verifica lungo tutta via del Santuario, nella zona dei Colli. Ecco le sue parole: "Nonostante il divieto di sosta, ogni giorno si crea una fila di macchine che vengono lasciate sul ciglio della strada, proprio lì dove c'è il divieto. La via già è stretta di suo, se ci aggiungiamo la serie di macchine parcheggiate si viene a creare una situazione pericolosa: non solo c'è il rischio di strisciare contro le auto in sosta o, peggio, di fare un frontale con le vetture che sopraggiungono dal senso opposto, ma è anche difficile vedere bene i pedoni intenti ad attraversare la strada".

Ma la cosa che più di tutte sorprende il cittadino è che "il Comune di Pescara non muove un dito, ignorando totalmente la situazione. Non è forse compito dell'amministrazione far sì che le leggi e i divieti vengano rispettati? Ho già avvertito il Comune con una e-mail. Li ho già avvisati che, nell'eventualità in cui mi trovassi coinvolto in un qualche incidente, saranno i primi ad essere chiamati in causa. Infine, se continueranno ad ignorare il problema, sarò costretto nelle prossime settimane ad inviare una segnalazione firmata all'ispettorato circa questa grave inadempienza amministrativa".

Poi il lettore conclude chiamando in causa l'assessore alla mobilità Luigi Albore Mascia, che "si è più volte giustificato, di fronte alle mie segnalazioni, affermando che il Comune non ha soldi per riparare le strade e per montare videocamere di sorveglianza. Forse qualche multa porterebbe del denaro in cassa, no?".

Via del Santuario: Fila di macchine in sosta in corrispondenza del divieto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caos in via del Santuario: "Fila di macchine in sosta in corrispondenza del divieto" [FOTO]

IlPescara è in caricamento