Topo morto in corso Umberto, scandalo sui social: "Adesso basta" [FOTO]

È successo ieri. A quell'ora la zona era abbastanza affollata per la tradizionale passeggiata del sabato pomeriggio, e così in poco tempo le fotografie scattate dai cittadini sono diventate virali

Ieri, 10 novembre, intorno alle 18,30 non è passata inosservata la presenza di un topo morto su corso Umberto nei pressi dell'incrocio con via Firenze.

A quell'ora, infatti, la zona era abbastanza affollata per la tradizionale passeggiata del sabato pomeriggio, e così in poco tempo le fotografie scattate dai cittadini sono diventate virali sui social.

In molti ormai denunciano una vera e propria emergenza in termini di igiene, poiché non è la prima volta che un ratto viene avvistato in pieno centro: nei giorni scorsi, ad esempio, avevamo pubblicato il video girato da una nostra lettrice in via Roma, che mostrava un topolino mentre si nascondeva tra le ruote di alcune biciclette parcheggiate sulla strada, all'interno della Ztl.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Topo morto in corso Umberto-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento