rotate-mobile
Segnalazioni Zanni / Via Ruggero Settimo

Movida nella zona di Pescara nord, un residente: "Indispensabile la presenza fissa delle forze dell’ordine"

Una situazione, insomma, esasperante per chi vive in quell'area, che chiede pertanto maggiore attenzione e, soprattutto, più controlli

Un altro residente si unisce alle precedenti segnalazioni riportate da IlPescara.it sul degrado derivante dalla movida nella zona della riviera nord, e ci fa sapere quanto segue: "Anche io abito da quelle parti e ho più volte segnalato alle forze dell’ordine ciò che succede durante le notti, soprattutto dei weekend, senza ottenere risultati. Fino all’alba è un continuo di schiamazzi, corse folli di moto e macchine, musica a tutto volume proveniente dalle auto, eccetera. La mattina troviamo un cimitero di bottiglie, rotte e sane, ovunque tracce di escrementi umani, solidi e liquidi, monopattini e bici delle varie società di sharing buttati ovunque".

Per l'uomo "è indispensabile la presenza fissa di pattuglie delle forze dell’ordine, sia per il decoro sia per prevenire atti di violenza che ad oggi fortunatamente non hanno ancora cagionato tragedie. Sarà troppo semplice dire: non pensavamo potesse succedere". Non molto tempo fa un'altra nostra lettrice aveva lamentato schiamazzi notturni nella zona, mentre un cittadino si è visto sfondare con un casco il finestrino della propria vettura. Una situazione insomma esasperante per chi, vivendo in quell'area, chiede pertanto maggiore attenzione e, soprattutto, più controlli.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Movida nella zona di Pescara nord, un residente: "Indispensabile la presenza fissa delle forze dell’ordine"

IlPescara è in caricamento