Effetti del lockdown: istrice a spasso in pieno centro [FOTO]

L'animale è stato avvistato l'altra notte da un ciclista che lo ha pedinato, filmandolo, vicino alla rotatoria situata tra via Michelangelo e corso Vittorio. Poi è finito all'interno della ztl, e lì è stato fotografato da un altro cittadino

Anche se siamo entrati nella fase 2, gli effetti del lockdown continuano a farsi sentire per quanto riguarda la presenza in città di animali selvatici che, fino a pochi mesi fa, nessuno avrebbe potuto immaginare. È infatti diventata virale sui social la fotografia che ritrae un maschio di istrice a spasso lungo corso Vittorio Emanuele. 

L'esemplare è stato avvistato l'altra notte da un ciclista che lo ha pedinato, filmandolo, vicino alla rotatoria situata tra via Michelangelo e corso Vittorio. A quel punto l'istrice ha accelerato il cammino sul marciapiede e ha successivamente attraversato la strada nei pressi della stazione, per spostarsi infine all'interno della ztl. È lì che è stato poi fotografato da un altro cittadino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Così, dopo cervi, lupicaprioli, è toccato adesso anche a questo roditore crestato farsi un giro per le vie della nostra città deserta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento