rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Segnalazioni

Cani senza guinzaglio nei parchi: "A quando una stretta sui controlli?"

Un lettore solleva l'attenzione su una problematica ricorrente, e cioè quella dei cani senza guinzaglio che si aggirano nei parchi pubblici di Pescara

Un nostro lettore ci scrive per sollevare l'attenzione su una problematica ricorrente, e cioè quella dei cani senza guinzaglio che si aggirano nei parchi pubblici di Pescara.

"Dopo le recenti e ricorrenti notizie di aggressione da parte dei cani verso i passanti - scrive l'uomo - faccio osservare che nei parchi pubblici si assiste frequentemente alla presenza di cani, anche di una certa grandezza e razze note sulle cronache dei giornali, che se ne vanno in giro liberi e senza museruola generando una poco piacevole inquietudine a a chi le regole le rispetta".

Di conseguenza, il cittadino si chiede: "A quando una stretta sui controlli? Ogni volta che si segnalano certe cose a chi di dovere, finiscono nel nulla, finché non ci scappa il danno...".

Dall'inizio di giugno si sono registrati vari episodi in cui le persone sono state morse dai cani: prima è toccato a una volontaria del Dog Village di Montesilvano, che era entrata nel parco recintato per sistemare la cuccia di un simil pastore abruzzese quando all'improvviso è stata assalita dall'animale. Poi è stato il turno di una bimba di soli 2 anni, azzannata da un altro cane lungo la riviera nord. Infine, pochi giorni fa, una 41enne sui rollerblade è stata ferita a una gamba da un cane razza Amstaff.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani senza guinzaglio nei parchi: "A quando una stretta sui controlli?"

IlPescara è in caricamento