Coltello, forchetta o cucchiaio? Le posate nei semi dei cachi rivelano come sarà l’inverno

Può diventare un simpatico momento da condividere con la famiglia, soprattutto se ci sono bambini

È vero che trovare delle posate nei semi dei cachi ci permette di capire che inverno sarà? I nostri antenati ne erano sicuri e in tanti ancora oggi si affidano a questa perla di saggezza popolare. Tuttavia, scoprire coltello, forchetta o cucchiaio non ha alcun valore sotto il punto di vista meteorologico.

Certo è che mangiare i cachi, o kaki, frutti tipici della stagione autunnale, può diventare un simpatico momento da condividere con la famiglia, soprattutto se ci sono bambini, a cui far scoprire queste particolarissime figure inaspettate.

Per trovare coltello, forchetta o cucchiaio basta ricavare i semi, che si trovano al centro dei cachi, e inciderli a metà longitudinalmente. Una volta aperto il seme, si noterà una figura ben precisa e bianca. Prima di scoprire qual è il significato, secondo la tradizione contadina, vediamo il motivo della presenza di queste forme. Non sono altro che i germogli primordiali della pianta, e, di fatto, non hanno alcun significato scientifico.

Invece, secondo i contadini, le posate esprimevano chiaramente l’andamento dell’inverno:

  • Cucchiaio: inverno con tanta neve da spalare.
  • Forchetta: inverno mite.
  • Coletto: freddo tagliente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Per il Tg1 l'Abruzzo diventa "#zonarozza": la gaffe spopola sul web

  • Uomo ritrovato morto nella sua stanza dal padre anziano, tragedia in viale Bovio

  • Cerbiatto corre sul lungomare sud di Pescara, il video fa il giro del web

  • Furto d'identità a Pescara, il caso finisce a "Le Iene" [VIDEO]

  • Addio a Guido Filippone, Cepagatti piange il suo "Barone"

  • Ha i sintomi del Covid dopo la positività del coinquilino ma il tampone arriva dopo 20 giorni, il racconto di un pescarese

Torna su
IlPescara è in caricamento