menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
in foto: Museo etnografico de’ Colucci

in foto: Museo etnografico de’ Colucci

Piccoli Musei in Abruzzo: tra antiche costruzioni, forni e pastorizia

Piccoli templi in cui sono custodite testimonianze di culti antichi

Non solo grandi luoghi di cultura dove sono esposte le più importanti opere degli artisti abruzzesi, e non solo, in Abruzzo ci sono i piccoli musei, deitempli in cui sono custodite testimonianze di culti antichi, su cui è basata tutta la storia regionale.

Ce ne sono tre e fanno parte dell’Associazione Nazionale Piccoli Musei (Apm), che riunisce le realtà meno “classiche” rispetto a un modello ufficiale di museo. Vediamo quali sono i piccoli musei in Abruzzo, cosa custodiscono e dove si trovano.

Case di terra

Case di terra (Cedterra) è nato per raccogliere le testimonianze locali sul costruire in terra mista a paglia (massone) e offre diversi servizi, tra cui biblioteca, fototeca, diateca e videoteca. Inoltre, Cedterra organizza eventi culturali sull’edificazione in terra cruda. Il centro di documentazione si trova in piazza de Lollis 1 a Casalincontrada.

Museo civico etnografico Castel del Monte

A Castel del Monte si può visitare un museo diffuso all’interno del borgo, che si compone di cinque case antiche, dove è possibile rivivere la vita di un tempo e le tradizioni di una volta. Le cinque case sono: La Casa Antica, L’Arte della Lana, Il Forno del Ballo, La Pastorizia e il Lavoro nei Campi. La visita è gratuita.

Museo etnografico de’ Colucci

L’ultimo dei tre piccoli tempi culturali abruzzesi è il museo etnografico de’ Colucci, che si trova Civitella Roveto, in piazza San Giovanni. All’interno sarà possibile scoprire arnesi di ogni genere appartenenti all’uomo contadino abruzzese e agli strumenti utilizzati nell’ambito familiare. La vera essenza del mondo agricolo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento