rotate-mobile
social

Niko Romito nella nuova classifica The World’s Best Restaurants 2022

La graduatoria The World's 50 Best Restaurants vede anche il Reale di Castel di Sangro (L’Aquila), il ristorante di Niko Romito, al 15esimo posto

È stata presentata la nuova classifica dei migliori ristoranti del mondo 2022. Sponsorizzata da S.Pellegrino & Acqua Panna, la graduatoria The World's 50 Best Restaurants vede anche il Reale di Castel di Sangro (L’Aquila), il ristorante di Niko Romito, al 15esimo posto.

Un ottimo traguardo, un grande successo a livello mondiale, che celebra ancora una volta il talento e l’estro dello chef abruzzese. Ma Niko Romito non è l’unico italiano ad abitare l’importante classifica.

Tra le eccellenze della gastronomia nostrana troviamo anche Il Lido 84, il ristorante di Gardone Riviera (Brescia), guidato dallo chef Riccardo Camanini, conquista la posizione più alta con la posizione numero 8 e, al numero 10 troviamo Le Calandre di Rubano (Padova), guidato dallo chef Massimiliano Alajmo. Entrambi si trovano in top ten.

A seguire troviamo il ristorante Uliassi di Senigallia, dello chef Mauro Uliassi al numero 12, il Piazza Duomo di Alba (Cuneo), con a capo lo chef Enrico Crippa al 19esimo posto e, infine, il St. Hubertus dell’Hotel Rosa Alpina a San Cassiano dello chef Norbert Niederkofler in 29esima posizione.

Ma chi si trova al primo posto? Il migliore ristorante al mondo è il Geranium di Copenaghen, guidato dallo chef Rasmus Kofoed e dal sommelier Søren Ledet.

Il locale è stato premiato, insieme a tutti gli altri, nel corso della cerimonia, che si è svolta lunedì 18 luglio allo storico Old Billingsgate, condotta dal famoso attore ed esperto gourmet Stanley Tucci.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Niko Romito nella nuova classifica The World’s Best Restaurants 2022

IlPescara è in caricamento