rotate-mobile
social

Fater tra i protagonisti della 4Weeks4Inclusion, con un evento online sulla genitorialità inclusiva

Parteciperà con un webinar dedicato ai neo genitori, ma non solo, che si terrà il 9 Novembre alle ore 12

Fater partecipa alla 4Weeks4Inclusion, il più grande evento interaziendale dedicato all’inclusione, promosso da Tim, con un evento online sulla genitorialità inclusiva.

Saranno oltre 200 le aziende che, fino al 22 novembre, prenderanno parte a una vera e propria maratona di quattro settimane consecutive. Il programma è ricco di eventi digitali condivisi per sensibilizzare sui temi dell’inclusione e raccontare best practices, modelli e strumenti per valorizzare tutte le diversità.

Fater parteciperà con un webinar dedicato ai neo genitori, ma non solo, che si terrà il 9 Novembre alle ore 12. Il webinar sarà online e potrà essere seguito da chiunque sia interessato alle tematiche registrandosi al seguente link https://4w4i.it/event/in-viaggio-verso-una-genitorialita-piu-inclusiva e rimarrà disponibile sul sito www.4w4i.it nella sezione on demand fino al 22 novembre 2021.

Carlo Miotto, Baby Care & Corporate Digital Marketing Director di Fater, e Daniela Lucangeli, esperta di psicologia dell’apprendimento e docente all’Università di Padova, racconteranno nel webinar come un’azienda e il mondo della ricerca possono offrire un aiuto concreto alle nuove famiglie, ma anche ad insegnanti e a genitori con figli adolescenti, accompagnando gli spettatori in un viaggio verso una genitorialità più inclusiva.

Avere consapevolezza delle gioie ma anche delle difficoltà connesse all’arrivo di un bambino, offrire alle neo-mamme e neo-papà informazioni sui passaggi chiave della crescita dei bimbi nei primi anni di vita, confrontarsi su modalità di apprendimento basate sulle emozioni positive, sono i temi affrontati nel webinar. L’intento è quello di offrire un servizio alle famiglie per aiutarle nell’esperienza di diventare genitori e saper individuare per tempo eventuali difficoltà su cui confrontarsi con esperti.

A tal fine, Fater sta sviluppando con il supporto della Prof.ssa Lucangeli una piattaforma digitale e uno sportello di ascolto con cui le famiglie potranno interagire per trovare risposte professionali a dubbi e difficoltà.

L’adesione di Fater alla 4Weeks4Inclusion si inserisce nella più ampia strategia che l’azienda persegue: People First. Le persone, all’interno e all’esterno di Fater, sono al centro delle attività dell’azienda. Il tema della genitorialità in Fater è stato affrontato offrendo ai dipendenti alcune misure volte a semplificare la vita delle neo mamme e neo papà: 1) 1 mese di congedo di paternità per supportare le neo-mamme; 2) percorsi facilitati al rientro dalla maternità con sessioni formative e di refresh sui temi di business e di coaching per agevolare la conciliazione famiglia-lavoro; 3) flessibilità oraria e smartworking. Ma non ci fermiamo qui: in azienda sono attivi 6 network sui temi dell’inclusività che coinvolgono 140 dipendenti con l’obiettivo di far emergere necessità e progettualità sulle quali l’azienda si impegnerà.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fater tra i protagonisti della 4Weeks4Inclusion, con un evento online sulla genitorialità inclusiva

IlPescara è in caricamento