rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
social

Appuntamento in giardino: visite guidate a Loreto Aprutino e Sant’Eufemia

Al via la VII edizione di “Appuntamento in giardino”, che prevede l’apertura di oltre 200 parchi e giardini del nostro Paese, anche in Abruzzo. Nel weekend 1 e 2 giugno si terranno visite guidate nei giardini più belli e affascinanti d’Italia

Al via la VII edizione di “Appuntamento in giardino”, che prevede l’apertura di oltre 200 parchi e giardini del nostro Paese, anche in Abruzzo. Nel weekend 1 e 2 giugno si terranno visite guidate nei giardini più belli e affascinanti d’Italia.

In particolar modo nel Pescarese sarà possibile visitare il giardino dei ligustri – giardino botanico di Loreto Aprutino e il giardino botanico Daniela Brescia a Sant’Eufemia a Maiella.

Oltre a queste speciali aperture in Abruzzo sarà possibile partecipare alle visite guidate organizzate nel giardino officiale a Morro D’Oro, nel Teramano, nel giardino dei semplici a Pacentro, nell’Aquilano, e nel giardino botanico Michele Tenore a Lama dei Peligni, nel Chietino.

A questo link si possono consultare tutte le attività in programma: https://www.apgi.it/appuntamento-in-giardino/

“Appuntamento in giardino” è un’iniziativa promossa da Apgi – Associazione Parchi e Giardini d’Italia, con il sostegno di Ales Spa e con il patrocinio del Ministero della Cultura e di Anci Associazione nazionale dei Comuni italiani, in programma l’1 e 2 giugno 2024 in parchi e giardini di tutta Italia.

Giunta alla settima edizione, l’iniziativa costituisce un’occasione significativa per riscoprire il nostro ‘patrimonio culturale vivo’ attraverso aperture ed attività straordinarie in oltre 200 parchi e giardini del nostro Paese. 

Nata in accordo con Rendez-vous aux jardins, l’iniziativa si svolge in contemporanea in oltre 20 Paesi europei. Ogni anno viene suggerito un tema differente: un invito a rivolgere al giardino uno sguardo sempre nuovo. Al centro dell’edizione 2024 il tema “I cinque sensi in giardino”.

Con i suoi oltre 300 eventi, “Appuntamento in giardino” è oggi un’iniziativa consolidata in termini di apprezzamento e di partecipazione da parte del pubblico, anche grazie alla sempre più acquisita consapevolezza che i giardini rappresentano autentici ‘musei a cielo aperto’ in virtù del loro inestimabile valore storico, artistico, botanico e paesaggistico.

“L’1 e 2 giugno, grazie alla manifestazione Appuntamento in giardino promossa da Apgi, Associazione Parchi e Giardini d’Italia e patrocinata dal Ministero della Cultura, il pubblico avrà la possibilità di conoscere e apprezzare la straordinaria bellezza del patrimonio storico ed artistico di numerosi giardini italiani, molti di questi oggetto dell’investimento 2.3 del Pnrr del MiC, finalizzato anche alla rigenerazione e riqualificazione di parchi e giardini” evidenzia l’ambasciatore Ludovico Ortona, presidente Apgi – Associazione Parchi e Giardini d’Italia.

Come nelle scorse edizioni, il programma vede il coinvolgimento di numerosi attori: giardinieri, botanici, paesaggisti, proprietari privati e gestori pubblici, importanti fondazioni e realtà associative con l’obiettivo di raccontare l’universo del giardino, mettendone in luce la fragilità, la rilevanza culturale e ambientale, nonché l’importanza per il benessere dei singoli e della comunità.

La manifestazione consentirà al pubblico di spaziare dai luoghi storici emblematici ai piccoli giardini amatoriali, dagli orti botanici ad ambiti più contemporanei. “Una grande festa dei giardini italiani che vede al centro la valorizzazione e la conoscenza del cosiddetto “patrimonio verde”” sottolinea il presidente e ad di Ales Fabio Tagliaferri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Appuntamento in giardino: visite guidate a Loreto Aprutino e Sant’Eufemia

IlPescara è in caricamento