rotate-mobile
Salute

Per i piccoli pazienti quattro nuovi posti di terapia intensiva in ospedale

L'ambizioso progetto della Asl che prevede una riqualificazione degli spazi che li ospiteranno e un incremento di personale che si formerà con i professionisti del Bambino Gesù di Roma

Quattro nuovi posti letto in terapia intensiva pediatrica, più personale e la ristrutturazione degli spazi per centrare l'obiettivo. E' quanto prevede il programma avviato dalla direzione generale della Asl di Pescara che già nel 2019 intendeva promuoverlo vedendo però lo stop determinato dalla pandemia che ha assorbito spazi e tempo del personale medico e infermieristico dell'Anestesia e la Rianimazione del presidio pescarese.

Un progetto ambizioso voluto dall'assessore alla Sanità Nicoletta Verì, il presidente della Regione Marco Marsilio e il direttore generale della Asl Vincenzo Ciamponi, con cui si intende implementare il percorso di assistenza pediatrica dell'ospedale che vede oggi impegnati oltre al reparto di pediatria, anche il pronto soccorso, l'onco-ematologia pediatrica, la chirurgia pediatrica, la terapia intensiva neonatale, la terapia del dolore-cure palliative, e che nella sua fase di preparazione impegnerà risorse professionali e finanziarie rilevanti per almeno un anno. Gli spazi saranno realizzati nella Rianimazione centrale, per cui saranno eseguti lavori di adeguamento funzionali all’assistenza dei pazienti pediatrici e all’accoglienza delle loro famiglie, contestualmente ad una implementazione della dotazione di attrezzature tecnologiche e arredi all’avanguardia al fine di creare un ambiente confortevole e rasserenante. Il personale medico ed infermieristico, che verrà incrementato numericamente fino a costituire una equipe dedicata, avrà un calendario formativo molto intenso che si avvarrà anche di una convenzione con l’ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma in corso di definizione. Tutto, fa sapere la Asl, sarà fatto in tempi rapidi.

Il progetto è curato dalla Uoc di terapia intensiva, anestesiologia e terapia del dolore diretta da Rosamaria Zocaro, nell’ambito del dipartimento di emergenza-urgenza, diretto pro tempore da Leonardo Paloscia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Per i piccoli pazienti quattro nuovi posti di terapia intensiva in ospedale

IlPescara è in caricamento