rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Salute

Visita pneumologica a Pescara? Ripresentarsi nel 2020

Per una Tac al cervello con contrasto, invece, la prima disponibilità è per l'aprile del 2019. Il problema delle liste di attesa è stato recentemente affrontato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil Abruzzo

Nel distretto sanitario della provincia di Pescara bisogna aspettare quasi due anni per effettuare una visita pneumologica: la prima data utile, infatti, è ad aprile 2020 presso la struttura di Scafa. Per una Tac al cervello con contrasto, invece, il tempo di attesa è di circa un anno: la prima disponibilità è ad aprile 2019.

Il problema delle liste di attesa è stato recentemente affrontato dai sindacati Cgil, Cisl e Uil Abruzzo, che insieme con le federazioni dei Pensionati e del Pubblico Impiego Spi-Cgil, Fnp-Cisl, Uilp, Fp Cgil, Fp Cisl, Fpl Uil, hanno lanciato, nello scorso marzo, una raccolta di firme per una petizione popolare, da presentare alla Regione Abruzzo.

Tra le proposte figurano l'abrogazione del super ticket, la riduzione delle liste d'attesa, il potenziamento della medicina di genere e di quella territoriale. Obiettivo dei sindacati e' quello di raccogliere 20mila firme in tutto l'Abruzzo, per poi presentarle alla presidenza del Consiglio regionale e ai manager delle Asl abruzzesi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Visita pneumologica a Pescara? Ripresentarsi nel 2020

IlPescara è in caricamento