rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Salute

"Senti bene e guidi sicuro", controlli gratuiti dell'udito: l'iniziativa di Aci e Maico

La campagna di prevenzione è aperta a tutti, ai soci Aci e non solo, e si svolgerà dal 10 al 21 ottobre

Sentire bene per guidare in sicurezza. Inizia da Pescara la campagna di prevenzione per la sicurezza al volante promossa dall’Automobile Club Pescara in collaborazione con l’Istituto Acustico Maico.
Il progetto, che si inserisce nell’ambito della informazione e sensibilizzazione sui disturbi uditivi, permetterà agli automobilisti di controllare gratuitamente lo stato del proprio udito, grazie a giornate di screening, organizzate per tutto il mese di ottobre, nelle diverse delegazioni Aci della provincia di Pescara.

Il fine della campagna è quello di fornire una serie di informazioni semplici ed efficaci sul rapporto tra un buon udito e una buona efficienza alla guida, con un conseguente controllo gratuito dell’udito all’utenza.

Dagli ultimi dati, infatti, è emerso che un italiano su tre soffre di carenze uditive e il problema cresce in modo proporzionale all’età. E la situazione non migliorerà in futuro. Secondo l’Istat, infatti, entro il 2050 gli ultra 65enni arriveranno a essere oltre 20 milioni. Sono persone che continueranno a guidare l’automobile, con il rischio di un peggioramento dei livelli di sicurezza sulle strade, se non verrà attuata una strategia contro la sordità e l’ipoacusia.
Questo quanto afferma Giampiero Sartorelli, presidente dell'Automobile Club di Pescara: «Le rilevazioni statistiche dell’Aci misurano lo stretto legame della sordità con la distrazione, che è la prima causa di incidente: il 20,5% dei conducenti in realtà non comprende i notiziari radiofonici sul traffico, il 17,4% non percepisce la conversazione tra gli altri passeggeri e il 16,4% chiede spesso di ripetere quanto detto da chi gli sta seduto accanto». Il deficit uditivo, dunque, risulta ancora sottovalutato pur avendo forti ripercussioni sulla sicurezza degli utenti della strada.

Mauro Menzietti, amministratore dell’istituto acustico Maico, a tal proposito, racconta: «Negli ultimi anni, abbiamo assistito a un interesse crescente nei confronti dell’udito e i cittadini stanno scoprendo che è necessario sentire bene per vivere meglio. È importante proseguire questa sensibilizzazione, soprattutto se parliamo di un tema fondamentale come quello della sicurezza stradale. Basta veramente poco, un semplice e rapido controllo dell’udito, per evitare, risolvere o prevenire molti problemi alla guida. Siamo orgogliosi di portare questo messaggio insieme all’Aci.

I controlli, che saranno tenuti da tecnici audioprotesisti Maico specializzati, si svolgeranno a partire dal prossimo 10 ottobre, nelle delegazioni Aci di Pescara, Penne, Scafa, Montesilvano, Città Sant’Angelo, Cepagatti, Torre de’ Passeri.
Oltre al ruolo di imprenditore e di presidente di categoria, Mauro Menzietti è fortemente attivo dal punto di vista sociale per la prevenzione e sensibilizzazione sui disturbi uditivi: nel 2010 ha fondato l’associazione “Nonno Ascoltami!” ed è rappresentante italiano dell’Oms (organizzazione mondiale della sanità) in qualità di componente del World Hearing Forum di Ginevra.

controlli gratuiti udito aci maico 2-2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Senti bene e guidi sicuro", controlli gratuiti dell'udito: l'iniziativa di Aci e Maico

IlPescara è in caricamento