menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Campagna di prevenzione ‘Percorso Azzurro’, 56 uomini hanno prenotato la visita

Intanto fino a domani rimarranno illuminati di azzurro il ponte Flaiano e la torre del Comune per ricordare agli uomini l’importanza di effettuare controlli regolari al fine di contrastare l’insorgenza di tumori prettamente maschili

Ben 56 uomini hanno prenotato la loro visita gratuita alla Lilt (lega italiana lotta contro i tumori) di Pescara per la prima edizione della campagna di prevenzione oncologica al maschile ‘Percorso Azzurro’. Le visite si stanno già svolgendo negli ambulatori di Casa Lilt, che si trovano in via Rubicone 15, e vengono effettuate dai medici urologi e oncologi dell’ospedale 'Spirito Santo'.

A questi 56 pazienti si aggiungeranno i vigili urbani che aderiranno alla campagna di screening oncologico, sempre gratuito, che la Lilt ha deciso di riservare loro in virtù di una convenzione già stipulata. Lo ha fatto sapere il presidente regionale della Lilt, Marco Lombardo, spiegando che "ancora oggi il 50% degli uomini di età compresa tra i 18 e i 64 anni non ha mai fatto visite di controllo".

Intanto fino a domani, 6 dicembre, rimarranno illuminati di azzurro il ponte Flaiano e la torre del Comune per ricordare agli uomini l’importanza di effettuare controlli regolari al fine di contrastare l’insorgenza di tumori prettamente maschili, come quello alla prostata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento