Politica

Eugenio Seccia difende l'ordinanza sulla zona arancione: "Non si faccia morire il commercio"

L'assessore al bilancio interviene con un post su Facebook in cui afferma che "governare significa prendere decisioni anche quando, benché legittimamente prese, sono contro le indicazioni del governo che se vorrà le impugnerà innanzi ai tribunali competenti"

Eugenio Seccia difende l'ordinanza sulla zona arancione. L'assessore al bilancio e alle finanze del comune di Pescara interviene con un post su Facebook in cui afferma che "governare significa prendere decisioni anche quando, benché legittimamente prese, sono contro le indicazioni del governo che se vorrà le impugnerà innanzi ai tribunali competenti".

Seccia, poi, aggiunge: "Non possiamo far morire il commercio, non possiamo far morire Pescara che vive di "commercio". Dalla parte delle partite iva e non solo! Rispettiamo le regole anticontagio e riapriamo!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eugenio Seccia difende l'ordinanza sulla zona arancione: "Non si faccia morire il commercio"

IlPescara è in caricamento