menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La proposta di Zennaro: “Si valuti la riapertura serale in sicurezza per bar e ristoranti”

Per il deputato abruzzese del gruppo misto "lo stop and go fa male all'economia". Il 2021 è partito nel segno dell'incertezza per tantissime attività, interi settori che hanno subito un arresto medio di almeno 170 giorni

Secondo il deputato abruzzese del gruppo misto Antonio Zennaro "si dovrebbe rivalutare, per ristoranti e bar, anche la riapertura serale, nel rispetto di tutte le norme e nei limiti del coprifuoco, magari esteso alla mezzanotte”.

“Lo stop and go, come i saldi per un giorno e poi di nuovo l'annuncio dei negozi chiusi per il weekend, non aiuta l'economia – dichiara Zennaro – e, oltre al danno finanziario per le imprese del commercio, soprattutto per quelle della somministrazione, c'è in gioco la tenuta psicologica di tanti operatori, il governo non può cavarsela con le misure di ristoro attuali, irrisorie e assolutamente inadeguate”.

Il deputato, poi, aggiunge: “Il Paese è nelle mani di una crisi interna più che di una strategia di ripresa, ci vogliono scelte coraggiose che l'attuale Governo sembra non essere in grado di fare, preferendo lo scontro perenne tra i partiti della maggioranza. Anche in Abruzzo la situazione è drammatica, tantissimi bar e ristoranti rischiano la chiusura definitiva tra mutui, leasing e bollette dell'energia in aumento, mettendo fine a storie di eccellenza e tradizione tenute in vita solo dalla forza e dal coraggio di questi imprenditori”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento