menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Villa Pini, l'inchiesta parlamentare si farà

Dal Senato arriva il via libera all'inchiesta parlamentare riguardante la situazione di Villa Pini, i rapporti della clinica e della sua dirigenza con la Regione, la situazione dei lavoratori. Soddisfazione dal Pd, Legnini commenta: "Una decisione importante"

L'inchiesta parlametare riguardante Villa Pini si farà. Ieri c'è stato l'annuncio ufficiale da parte del Senato che, con la "Commissione di inchiesta sull’efficacia e l’efficienza del servizio sanitario nazionale" esaminerà ogni aspetto della vicenda della clinica chietina, dei rapporti fra la dirigenza e la Regione, e soprattutto valuterà eventuali interventi per i dipendenti senza stipendio.

Una decisione che arriva dopo le dure accuse rivolte all'amministrazione regionale da parte del PD ed Italia dei Valori che, con i senatori Legnini e Mascitelli, hanno chiesto interventi diretti da parte della magistratura e del parlamento.

Proprio dal Partito Democratico arrivano le prime dichiarazioni di soddisfazione per l'inchiesta, lo stesso Legnini afferma: "E' una decisione importante che consentirà finalmente di vederci chiaro su una vicenda piena di lati oscuri, sia per quanto riguarda i rapporti fra la Regione e la clinica poco chiari, sia per quanto riguarda le possibili soluzioni per i dipendenti senza stipendio."

Il segretario regionale Paolucci prosegue: "Finalmente avremo delle risposte riguardo i rapporti fra Angelini e la Regione negli ultimi 15 anni. Quest'inchiesta, inoltre, chiarirà molti aspetti dell'intero comparto sanitario abruzzese, per capire di chi sono le responsabilità di un tale dissesto"

Non mancano le critiche alla Giunta Regionale, accusata di immobilismo ed omertà nei confronti dei cittadini e dei lavoratori.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento