Mercoledì, 29 Settembre 2021
Politica

Vigilanza privata nell'area di risulta, ecco la proposta del Pd

La proposta prevede che funzioni 7 giorni su 7, dal tardo pomeriggio fino alla mezzanotte dalla domenica al mercoledì e fino alle ore 2 o 3 il giovedì, venerdì, sabato e festivi

Un servizio di vigilanza privato per i parcheggi dell’Area di risulta.
Questa la proposta fatta dal gruppo consiliare del Partito Democratrico del Comune di Pescara

Come spiega il capogruppo Emilio Longhi, «l'idea nasce da una richiesta di diversi cittadini che lamentano, soprattutto nelle ore serali e notturne, di essere infastiditi da parcheggiatori abusivi piuttosto insistenti nella richiesta di denaro non dovuto».

Da qui nasce la proposta di avviare un servizio, di assistenza e vigilanza, che dovrà passare necessariamente per il coinvolgimento delle forze dell’ordine per diventare operativo. La sperimentazione potrebbe partire già nel periodo natalizio, nelle aree del parcheggio davanti al Bingo, in quello dietro il terminal bus e nel parcheggio più grande da piazza della Repubblica e via Teramo

«La proposta», aggiunge Longhi, «prevede che funzioni 7 giorni su 7, dal tardo pomeriggio fino alla mezzanotte dalla domenica al mercoledì e fino alle ore 2 o 3 il giovedì, venerdì, sabato e festivi. L’obiettivo è la serenità di chi utilizza questi parcheggi, soprattutto lavoratori e residenti, da ottenere attraverso la deterrenza data dalla presenza degli operatori e dalla loro riconoscibilità. Di fronte alle giuste lamentele dei cittadini, le festività natalizie ci sembrano un giusto periodo per sperimentare questo nuovo servizio e per valutarne l’estensione anche al prossimo anno o in altre zone della città, puntando inoltre a renderlo sempre più efficace, grazie alla collaborazione con le Forze dell’Ordine che ringraziamo per il lavoro quotidiano a tutela del nostro territorio».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vigilanza privata nell'area di risulta, ecco la proposta del Pd

IlPescara è in caricamento