rotate-mobile
Politica

[VIDEO] Masci al contrattacco sulla questione dell'aggressione omofoba: "Comune fin dall'inizio al fianco della vittima"

L'amministrazione comunale diffonde il video dell'intervento del sindaco prima del consiglio comunale dove annuncia di far costituire parte civile il Comune nel procedimento giudiziario per il pestaggio

Un'operazione verità dall'amministrazione comunale riguardante la questione dell'aggressione omofoba al giovane studente molisano ed alle iniziative e dichiarazioni del sindaco Masci e del Comune in favore del ragazzo. L'amministrazione di centrodestra passa al contrattacco e pubblica il video dell'intervento del sindaco Masci prima del voto sulla mozione del centrosinitra per la costituzione di parte civile nel processo e la presa di posizione per una legge sull'omofobia di matrice regionale e nazionale.

Il Comune si costituirà parte civile nel processo non appena saranno identificati ed assicurati alla giustizia, come lo stesso Masci ha dichiarato durante il consiglio comunale.

È pertanto destituita di ogni fondamento logico, giuridico, politico e fattuale quanto ossessivamente ripetuto e riportato sugli organi di informazione in merito a una presunta e fantascientifica volontà contraria del Comune. Di autentico c’è solo la falsità di questa affermazione.

Masci fu il primo a condannare inequivocabilmente il grave episodio, e per ora resta l'unico ad aver fatto visita in ospedale al ragazzo vittima del branco. A lui sono state offerte cure mediche odontoiatriche e assistenza legale gratuite. E l'amministrazione comunale ribadisce di non aver mai negato lo spazio della nave di cascella, ma gli organizzatori del Pride avevano chiesto di poter scegliere fra tre aree e la madonnina era fra queste.

Insistere con movimentismi demagogici e con iniziative estemporanee contro questi fatti per cercare una via autonoma di visibilità e di strumentalizzazione politica, denigrando istituzioni e città in maniera invereconda, oltre a offendere la verità, rende un pessimo servizio anche al desiderio del ragazzo di dimenticare al più presto questa brutta avventura, sapendo già su chi poter contare nelle fasi successive.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

[VIDEO] Masci al contrattacco sulla questione dell'aggressione omofoba: "Comune fin dall'inizio al fianco della vittima"

IlPescara è in caricamento