rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Politica Riviera Nord / Via Antonio Gramsci

Via Gramsci, il "caso" dei marciapiedi mai rifatti: la denuncia di SEL

Sinistra Ecologia e Libertà interviene in merito alla situazione dei marciapiedi di via Gramsci, mai sistemati nonostante siano stati eseguiti dei lavori di rifacimento in tutte le vie limitrofe. "Discriminazione assurda"

Via Gramsci discriminata rispetto alle vie limitrofe per quanto riguarda il rifacimento dei marciapiedi. E' quanto denuncia Sinistra Ecologia e Libertà di Pescara.

Tutte le vie limitrofe, come via Tassoni, via Galilei, via De Sanctis sono state interessate dai lavori, ma a quanto pare via Gramsci è stata dimenticata. 

"Le foto allegate testimoniano non solo lo stato vergognoso dei marciapiedi di Via Gramsci, ma anche il loro non essere mai stati toccati
sin dalla loro prima realizzazione, risalente almeno a sessant'anni fa, occhio e croce. Come si può facilmente constatatare non è un problema di questo angolo del quartiere o dell'isolato, ma proprio della via in questione, poichè tutte e sottolineiamo tutte, le vie circostanti e adiacenti sono state sistemate, infatti basta voltare l'angolo con via Tassoni, via Galilei e Via De Sanctis (nonchè per un raggio di almeno un Chilometro quadrato, ovvero tutto il centro di Pescara restaurato di fresco ) per trovare le nuove mattonelle.
" dichiara SEL, presupponendo che questa scelta possa derivare dal fatto che nella via non ci sono negozi "bene" ma "solo" portoni di abitazioni comuni.

Marciapiedi via Gramsci

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Gramsci, il "caso" dei marciapiedi mai rifatti: la denuncia di SEL

IlPescara è in caricamento