rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

La Regione fa il punto sulla situazione delle Naiadi: "Siamo sulla strada giusta"

L'assessore Febbo assieme al presidente del consiglio regionale Sospiri ha tracciato un bilancio sulla situazione dell'impianto sportivo riaperto da qualche mese

Una riunione tecnica ed operativa per fare il punto della situazione sulle Naiadi, a qualche mese di distanza dalla riapertura ufficiale. Presenti l'assessore regionale Febbo ed il presidente del consiglio regionale Sospiri. L'impianto, lo ricordiamo, è affidato in gestione alla società Pinguino Nuoto. Presenti all'incontro anche i rappresentanti sindacali.

IL SINDACO DE MARTINIS PUNTA SULLE NAIADI PER GLI EVENTI ESTIVI

Dopo i primi mesi dall'affidamento formale del servizio abbiamo ritenuto doveroso tracciare un primo bilancio sulla gestione dell'impianto sportivo in relazione soprattutto ai servizi che sono stati riattivati e sulle capacità occupazionali che ha saputo garantire la società affidataria. Mi sembra  che i risultati ottenuti e illustrati dai vertici della Pinguino possano essere valutati positivamente non solo dalla Regione, proprietaria dell'impianto, ma anche dai sindacati

Nell'impianto Le Naiadi lavorano attualmente 60 addetti, 44 dei quali della precedente gestione, mentre altri 4 hanno rifiutato ha spiegato Febbo, un risultato e dato importante che raggiunge l'obiettivo primario di mantenere il riassorbimento delle maestranze.

Sul fronte dei servizi, la società ha confermato che entro maggio verrà riattivata la vasca olimpionica di 50 metri e che da dicembre l'afflusso dell'utenza è stato al di sopra delle aspettative. Positivo anche il giudizio del presidente Sospiri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione fa il punto sulla situazione delle Naiadi: "Siamo sulla strada giusta"

IlPescara è in caricamento