rotate-mobile
Politica

Venezuela, arresto di Giuseppe Di Fabio: rassicurazioni dall'ambasciata

L'onorevole Vittoria D'Incecco del PD interviene in merito alla questione dell'arresto di Giuseppe Di Fabio, il politico di origine pescarese arrestato qualche settimana fa in Venezuela durante alcuni scontri

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di IlPescara

"La deputata del Pd Vittoria D'Incecco oggi è intervenuta in Aula per chiedere al Governo italiano di attivarsi sulla vicenda relativa all'arresto in Venezuela del giovane politico abruzzese Giuseppe Di Fabio, accusato di aver partecipato alle proteste di fronte all'Hotel Venetur, dove alloggiava la squadra cubana di baseball che partecipava alla "Serie del Caribe".
L'on. D'Incecco ha anche presentato un'interrogazione sulla questione. Inoltre, grazie al suo intervento, i deputati Marco Fedi, componente della Commissione Affari Esteri, e Fabio Porta, presidente del Comitato permanente italiani nel mondo e promozione del sistema Paese, hanno interessato della questione l'ambasciatore italiano a Caracas, Paolo Serpi. Nella lettera di risposta ai due deputati, Serpi scrive che sta seguendo il caso sin dal giorno dell'arresto di Di Fabio avvenuto lo scorso 3 febbraio. Inoltre fa sapere che il "Consolato Generale a Caracas è in costante contatto con la famiglia del connazionale, nonché con il suo legale" .
Per quanto riguarda la visita consolare, l'ambasciatore rende noto che "è già stata formalmente richiesta alle Autorità locali, da cui si è in attesa della necessaria autorizzazione. Nel corso della
visita, si avrà modo di verificare lo stato di salute del connazionale e di ascoltare le sue esigenze".
Serpi conclude assicurando "la massima attenzione alla vicenda, seppur con la opportuna sensibilità e prudenza dovute alla doppia cittadinanza del Sig. di Fabio".
"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Venezuela, arresto di Giuseppe Di Fabio: rassicurazioni dall'ambasciata

IlPescara è in caricamento