menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ridotti i valori catastali di aree fabbricabili e terreni nella zona ovest di Pescara: cala l'Imu per i proprietari

Lo ha fatto sapere l'amministrazione comunale. Questa riduzione porterà di conseguenza ad un calo sensibile delle aliquote Imu

La giunta comunale di Pescara ha approvato una delibera che porta ad una riduzione consistente dell'Imu sui valori catastali di aree fabbricabili e terreni nella parte ovest della città. Il provvedimento, spiega l'amministrazione comunale, accoglie le richieste che da tempo arrivavano dai proprietari, e che diventano particolarmente utili in questo momento di crisi economica dovuto al Coronavirus.

La delibera in particolare determinerà i suoi maggiori effetti nella zona di Fontanelle, su cui già insiste dal 2014 un piano particolareggiato rimasto inattuato per via della crisi dell’edilizia, ma dove proprietari sono stati costretti a pagare imposte considerevoli pur a fronte di nessun ritorno di natura commerciale

I valori catastali scenderanno fra il 30 e 40% nell'annualità 2021, con una riduzione della quota d'imposta che varierà da caso a caso e da una proprietà all'altra in base all'ubicazione sul territorio. Coinvolte anche altre particelle sulla Tiburtina, a Rancitelli, Madonna del Fuoco e San Donato. Soddisfatto anche il capogruppo della Lega in consiglio D'Incecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento