Val Pescara, il consigliere Testa sollecita l'apertura della postazione 118 a Manoppello

Il consigliere regionale ha presentato una risoluzione al consiglio regionale che prevede l'attivazione della postazione d'emergenza attiva 12 ore al giorno

Attivare subito la postazione 118 Val Pescara - Manoppello, utile per i servizi d'emergenza ed operativa 12 ore al giorno. Il consigliere regionale Testa ha presentato una risoluzione in consiglio regionale al fine di ottenere in tempi brevi l'attivazione della postazione a Manoppello, in una posizione strategica che permetterà di rispondere alle chiamate di soccorso in un'ampia area limitrofa.

Già nei mesi scorsi avevo lanciato l’allarme sulla mancata attivazione di un servizio così basilare. Auspicando che il 118 territoriale di Manoppello possa vedere una pronta messa in funzione, ne mancano all’appello ancora due: una nella città di Pescara, denominata “Pescara Sud” operativa H24, e la postazione estiva “Caramanico” H12, che era stata approvata dalla scorsa Giunta regionale ma mai inserita nelle rete d’emergenza . Dopo esattamente tre anni dall’approvazione è necessario un intervento tempestivo al fine di attivare le postazioni 118 mancanti. Non è accettabile che un sistema salva vita non rappresenti una priorità
assoluta

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

  • Il Pescara ha deciso: sarà Nicola Legrottaglie il nuovo allenatore

  • Enrico Remigio di Scafa è il primo concorrente della nuova edizione di "Chi vuol essere milionario"

Torna su
IlPescara è in caricamento